Breaking News

Confindustria dona un cromatografo all’Itis Rossi

La sezione Chimica di Confindustria Vicenza dona all’Itis “Rossi” un cromatografo destinato a potenziare le apparecchiature del laboratorio dell’istituto tecnico vicentino, e nel contempo premia i due studenti vicentini, entrambi del “Rossi”, che si sono classificati tra i primi alla fase regionale dei Giochi della Chimica 2015. Tutto questo durante un incontro che si terrà domani, martedì 3 maggio, alle 9, propriuo nella sede dell’istituto tecnico berico. Saranno presenti tra gli altri il presidente dei Chimici degli industriali, Stefano Zuliani, il preside del “Rossi”, Alberto Frizzo, i docenti del corso di chimica e gli studenti dell’istituto che hanno preso parte ai Giochi della chimica. Il nuovo cromatografo ionico per il laboratorio di chimica del “Rossi” è una strumentazione particolarmente utile per la scuola, che contribuirà al miglioramento dell’offerta didattica.

“Siamo da sempre sensibili – ha osservato Zuliani – alla formazione dei giovani degli istituti tecnici del territorio, e siamo anche consapevoli delle esigue risorse economiche delle scuole e dell’esigenza di attrezzare laboratori con strumentazioni idonee, dove gli studenti possano sperimentare quanto appreso nella teoria. Abbiamo voluto intervenire, in questa occasione, consentendo al Rossi di dotarsi del cromatografo, e sopperire a un’esigenza didattica molto sentita dall’istituto. Del resto si tratta di una scuola che storicamente ha formato molti giovani preparati che sono poi entrati nelle aziende del territorio e in molti casi le hanno anche create”.

Il secondo tema dell’incontro di domattina al “Rossi” è, come dicevamo, la premiazione dei vicentini che più si sono distinti all’ultima edizione dei Giochi della chimica, manifestazione culturale organizzata dalla Società chimica italiana e che ha lo scopo di stimolare tra i giovani l’amore per questa disciplina e selezionare la squadra italiana per partecipare alle Olimpiadi internazionali della Chimica.

Per l’edizione 2015, due alunni del “Rossi”, e l’istituto stesso, sono risultati ai primi posti nelle classifiche regionali, sia per studenti del primo biennio che per studenti del secondo triennio degli istituti a indirizzo chimico. Verranno premiati Nicolò Cenzato (primo classificato categoria primo biennio) e Marco Rossato (quarto classificato categoria secondo triennio). Premiato anche l’Itis “Rossi”, in quanto istituto di provenienza di entrambi gli studenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *