1100 bambini in marcia per la pace a Monte Berico

1100 bambini, in marcia, a Monte Berico. Nell’ambito del Festival Biblico, dal tema “Giustizia e Pace si baceranno”, in programma a Vicenza, questo fine settimana, dal 26 al 29 maggio, si terrà “Il mondo che vorrei”, una marcia per la pace prevista per venerdì 27 maggio che coinvolgerà più di mille bambini del secondo e terzo anno (“medi” e “grandi”) di quindici scuole dell’infanzia comunali, nove paritarie, due statali presenti nel Comune di Vicenza e quattro paritarie dei Comuni limitrofi, accompagnati da 110 adulti. Si tratta di un’iniziativa congiunta tra Comune di Vicenza e Fism (Federazione Italiana Scuole Materne), che vedrà anche la presenza dell’assessore alla formazione Umberto Nicolai e l’assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala.

I giovani alunni, indossando magliette dei colori dell’arcobaleno, parteciperanno a una serie di attività legate ai temi del festival, quali pace, amore, amicizia, vita, tolleranza, giustizia, gioia, speranza, rispetto, accoglienza, unità, fratellanza, abbraccio, perdono, mondo. Una volta arrivati in pullman in corrispondenza della curva “al Cristo”, a metà salita dei portici di Monte Berico, verso le 9.30, proseguiranno a piedi fino a Piazzale della Vittoria. Lì intoneranno dei canti, parteciperanno a un flash mob e lanceranno in aria palloncini con un messaggio di pace, per concludere il tutto intorno alle 11.

Si tratta di una delle tante iniziative organizzate nell’ambito dell’edizione vicentina del Festival Biblico. Conferenze, spettacoli, mostre, meditazioni e animazioni si terranno nei quattro giorni di Festival al fine di stimolare curiosità e interesse utili a una riflessione comune sul tema proposto. Lo stesso giorno della marcia, la sera, alle 21.30, in piazza dei Signori è in programma il concerto gratuito “Credo” con l’orchestra di Piazza Vittorio.

Il giorno seguente, sabato 28 maggio, dalle 10 alle 19, nel centro storico cittadino si terrà “Una giornata di Pace”, una proposta articolata di laboratori e spettacoli condotta dal duo comico “Marco e Pippo” con un pic-nic collettivo a pranzo. Sempre sabato, al Teatro San Marco, andrà in scena “Brundibar – Il suonatore di organetto”, un’operetta musicale per bambini e adulti, originariamente rappresentata nel 1943 dai bambini del Campo di concentramento di Theresienstadt nella Cecoslovacchia occupata. A portarla in scena, alle 11 per le scolaresche e alle 18 per tutti, saranno le scuole musicali Jan Novak e Riccardo Zandonai di Rovereto.

A chiudere il Festival domenica 29, alle 19, in piazza dei Signori si terrà l’evento “Religioni per la Pace”, un momento particolare alla presenza dei rappresentanti di cinque diverse religioni, con l’invito a ritrovarsi tutti, di fedi e nazionalità diverse, a invocare insieme un tempo di Pace e fratellanza. Ulteriori informazioni si possono trovare contattando la direzione scuole dell’Infanzia comunali, tel. 0444 222134, e mail: coordinamentomaterne@comune.vicenza.it e sul sito www.festivalbiblico.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *