Breaking News

Thiene, “Quattro film per raccontare le donne”

“Un’iniziativa per raccontare, in modo semplice, ma anche profondo ed emozionante, la ricchezza e la varietà dell’universo femminile”. È questa la definizione che potrebbe fare da sottotitolo alla rassegna “Quattro film per raccontare le donne attraverso il cinema”, proposta a Thiene, dall’assessorato alle pari opportunità del comune. Dopo il successo del ciclo di film del 2015, la rassegna presentata nel 2016, che inizierà il 13 aprile e si concluderà l’8 maggio, propone, oltre ai quattro lungometraggi, anche un concerto balkanic-jazz con danza contemporanea.

Tutte le serate, ad ingresso libero, si svolgeranno all’auditorium Fonato, in via Carlo Del Prete, a Thiene e saranno seguite da un dibattito. La prima pellicola in cartellone, “Due giorni e una notte”, di Jean-Pierre e Luc Dardenne, verrà proiettata mercoledì 13 aprile. Seguirà, mercoledì 20, “La sorgente dell’amore”, del regista Radu Mihãileanu. Il terzo appuntamento, mercoledì 27, sarà con il film, tratto da una storia vera, “North country. Storia di Josey”, di Niki Caro. Chiuderà la rassegna cinematografica, mercoledì 4 maggio, “Vogliamo anche le rose” della regista Alina Marazzi.

Per finire, l’8 maggio, alle 18, al Teatro Comunale di viale Francesco Bassani, andrà in scena il concerto di musica balcanica e danza contemporanea intitolato “Poetic jazz show”, uno spettacolo che nasce dalla poesia, in una fusione tra jazz e sonorità mediterranee, per la regia di Nicoletta Maragno con Nicoletta Maragno, Il Fondaco dei suoni e la compagnia Lucy Briaschi danza. Anche per questo evento, l’ingresso è gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *