Ovest Vicentino

Serata conclusiva del progetto “Brendola-Nepal”

Serata conclusiva, venerdì 22 aprile, del progetto benefico “Brendola-Nepal, un ponte di solidarietà”, in favore degli bambini rimasti orfani dopo il terremoto del 25 Aprile 2015. Dopo le iniziative di raccolta fondi promosse a sostegno della popolazione nepalese, i promotori del progetto incontrano di nuovo i cittadini di Brendola in una serata aperta a tutti, durante la quale saranno mostrate foto e filmati dalla spedizione che nel novembre di quell’anno ha raggiunto il Paese, tra i più poveri del mondo, per dare una mano a ricostruire. L’appuntamento è per le 21, nella Sala della Comunità di via Carbonara 28, a Vò di Brendola.

Saranno presenti i brendolani Roberto Fracasso e Geremia Bedin, membri della spedizione che ha recapitato le offerte, raccolte e devolute per la ricostruzione di scuole e strutture per l’accoglienza dei bambini rimasti orfani. L’iniziativa arriva a chiudere il filone avviato lo scorso settembre, con la serata di raccolta fondi, e proseguito durante i festeggiamenti per San Rocco, quando molte foto scattate in Nepal durante la spedizione sono state esposte e messe in vendita, sempre a sostegno di progetti di beneficenza.

Fracasso e Bedin, coordinatori del progetto, hanno trovato il pieno sostegno dell’amministrazione comunale, della Pro loco di Brendola e della Sala della Comunità. L’ingresso è libero. “Siamo felici di appoggiare questi progetti – ha commentato l’assessore Barbara Tamiozzo -, utili a ricordare che non c’è lontananza che tenga, di fronte alla forza di poter fare del bene. La nostra comunità ha dimostrato grande generosità, e con questa serata potrà vederne i primi risultati, già negli sguardi della gente”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button