sabato , 11 Settembre 2021
L'ingresso del Teatro Comunale di Vicenza

M5S Vicenza: “Basta con le nomine scelte tra gli amici”

Da Daniele Ferrarin, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Vicenza, riceviamo e pubblichiamo

*****

Il Cda della Fondazione Teatro Comunale gestisce il Teatro Comunale di Vicenza, teatro dei cittadini vicentini. Questa premessa è molto importante per sottolineare che esso non appartiene a nessuna forza politica, a nessun gruppo imprenditoriale e a nessun gruppo artistico-culturale: appartiene semplicemente alla città di Vicenza e ai vicentini che, attraverso il sindaco, ne nominano i rappresentanti per la gestione.

Daniele Ferrarin
Daniele Ferrarin

In questi mesi giungono a scadenza vari organi istituzionali nei quali il Comune di Vicenza è rappresentato. A questo proposito, il Movimento 5 stelle chiede al sindaco di non utilizzare queste cariche molto importanti per “piazzare” gli amici degli amici, i non eletti nelle varie elezioni locali o nazionali o imprenditori vicini a partiti di maggioranza. Abbiamo bisogno di persone che abbiano passione ed amore per Vicenza e grande professionalità per il ruolo che andranno a ricoprire.

La gestione della Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza è stata affrontata in Consiglio comunale qualche mese fa, rilevando, di fatto, un grande attaccamento dei Vicentini al proprio teatro, ma stessa cosa non possiamo dire per i due attuali rappresentanti del Comune di Vicenza nell’attuale Cda, Luca Trivellato e Jacopo Bagarini D’Elci. C’è bisogno di discontinuità con il passato, c’è bisogno di nuove persone più attente e preparate a rilanciare il teatro verso nuovi orizzonti.

A breve presenteremo una mozione per proporre di modificare il regolamento comunale relativamente alle nomine del sindaco nei vari Cda; il Movimento 5 Stelle chiederà che queste nomine, mantenendo l’autonomia del Sindaco, passino per un parere anche nelle varie commissioni consigliari competenti.

Da notizie di stampa, sembra che il nuovo presidente della fondazione Teatro Comunale sia già stato “pre-scelto”, nella persona di Luca Trivellato, finanziatore della campagna elettorale di Variati. Certo tutto ciò è regolare e trasparente, ma noi riteniamo che il presidente e i membri di questo Cda possano essere scelti anche, e soprattutto, al di fuori della cerchia delle amicizie politiche e non.

Daniele Ferrarin – Portavoce consigliere comunale Movimento 5 Stelle Vicenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità