In auto contro un muro. Muore donna di 34 anni

Continua la scia di sangue causata dagli incidenti stradali nella nostra provincia. Questa notte c’è stato infatti l’ennesimo schianto mortale e la vittima stavolta è una donna, di soli 34 anni, Barbara Baù, di Sandrigo, anche se originaria di Asiago. E’ successo a Fara Vicentino, intorno all’una del mattino di oggi.

La donna, che faceva la barista al Caffè Leone, a Pozzoleone, stava rientrando a casa dopo il lavoro e percorreva via Astico sulla sua auto Mini Cooper quando, forse per un colpo di sonno o forse per l’alta velocità, ha perso il controllo della vettura ed è andata a schiantarsi contro il muro di cinta ed il cancello di una abitazione. Le è stato fatale probabilmente proprio l’impatto, sul lato del guidatore, con il colonnino che delimita la cancellata.

Il forte schianto è stato avvertito dagli abitanti della zona, che hanno subito allertato i soccorsi, purtroppo vani poiché la donna è quasi certamente morta sul colpo. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Schio che hanno dovuto lavorare a lungo per estrarre dalle lamiere il corpo esanime della sfortunata vittima. Sul posto anche i carabinieri per i rilievi e per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità