venerdì , 30 Luglio 2021

Basket, iniziano i playoff per il Famila Schio

Dopo undici giorni dall’ultimo impegno di Almo nature cup (l’ultima giornata del campionato di serie A1 si è disputata domenica 10 aprile), il Famila Wuber Schio è pronto e carico al punto giusto per tornare in campo ed affrontare con determinazione il cammino che porterà ad assegnare lo scudetto della stagione 2015-2016. Domani sera, infatti, le scledensi saranno impegnate nella gara 1 dei quarti di finale playoff di basket femminile, contro le campane della Givova Convergenze Battipaglia, Pb63Lady. Il match andrà in scena alle 20.30 al PalaRomare.

Gli ottavi di finale, vale a dire la fase che ha preceduto quella che inizierà domani, hanno coinvolto solo le formazioni classificate dal quinto al dodicesimo posto alla fine del girone di ritorno. Queste si sono scontrate, in due partite, per definire le avversarie delle prime quattro forze del torneo, che sono Lucca, Schio, Ragusa e Venezia. La Pb63Lady, guidata da coach Riga, si è imposta sulla Pallacanestro femminile Umbertide ed ha così conquistato l’accesso ai quarti contro il Famila.

Per quanto riguarda gli altri scontri di questa seconda fase, Lucca affronterà Torino (che negli ottavi ha battuto Napoli), Ragusa incontrerà Parma (che ha eliminato Vigarano) e Venezia se la vedrà con San Martino di Lupari (che ha superato Orvieto). Dopo gara 1, l’appuntamento con gara 2 sarà per domenica 24, mentre l’eventuale gara 3 (per accedere alle semifinali si devono vincere due incontri) è programmata per mercoledì 27.

Tra le Lady, alla loro prima esperienza nei quarti di finale, oltre ai centri stranieri Gray e Treffers, che finora hanno supportato la squadra con, rispettivamente, 18,3 e 14,6 punti per match, spicca il talento di Marzia Tagliamento. L’ala ventenne nell’ottobre scorso è stata premiata come migliore giovane della stagione 2014-2015. A disposizione di coach Riga anche le play Bonasia e Orazzo, le guardie Ramò e Boyd, arrivata a Battipaglia a metà dicembre e l’ala Costa. Limitandoci al torneo in corso, i precedenti tra le scledensi e le salernitane sono a favore delle ragazze di coach Mendez, che si sono imposte sulle campane sia nel girone di andata sia in quello di ritorno.

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità