Breaking News

Vicenza, mercato alimentare in piazza San Lorenzo

È  ufficiale, il mercato alimentare del giovedì, a Vicenza, si sposterà in piazza San Lorenzo, dopo che, in maniera temporanea era stato spostato in viale Roma, a causa dei lavori nell’originaria sede di piazzale del Mutilato. Il nodo è stato sciolto durante un incontro, che nei giorni scorsi ha riunito attorno al tavolo i funzionari dell’ufficio commercio, l’assessore alla semplificazione e all’innovazione, Filippo Zanetti, gli operatori interessati e il presidente della Federazione dei venditori ambulanti (Fiva) – Confcommercio di Vicenza, Adriano Girardello.

Le bancarelle, quindi, non torneranno più in piazzale del Mutilato, ma si sposteranno in via definitiva in piazza San Lorenzo. L’esordio di questa nuova collocazione avverrà, molto probabilmente, già da giovedì 31 marzo. La scelta è stata quella di privilegiare la collocazione in centro storico, in una delle più belle piazze della città, ben servita dal punto di vista dei parcheggi e con una buona offerta commerciale.

A far pendere l’ago della bilancia verso piazza San Lorenzo ha probabilmente pesato anche il favore di molti negozianti e di titolari di pubblici esercizi della zona di corso Fogazzaro, che vedono nell’arrivo del mercato un’ottima occasione per rivitalizzare la zona, convogliandovi tanti cittadini o visitatori. Senza contare che sempre più i mercati alimentari rivestono, nei centri storici, una funzione sociale di servizio ai residenti, che non possono contare su una grande offerta merceologica di questo tipo nei negozi in sede fissa. Ora invece, ogni giovedì, troveranno in piazza San Lorenzo quattro banchi di ortofrutta e sei banchi che vendono pesce fresco e cotto, prodotti caseari, gastronomia, carni e generi alimentari. Un’offerta varia a tutto vantaggio di chi in centro abita, lavora o è di passaggio, compresi i turisti, spesso alla ricerca di specialità alimentari.

“Non è stata una scelta facile – ha affermato  Girardello – perché rinunciamo ad una accessibilità diretta con le auto, garantita, ad esempio, da viale Roma, che per noi rimaneva l’ipotesi migliore. Però piazza San Lorenzo è una collocazione interessante, perché i banchi possono sfruttare anche il buon afflusso di persone che ogni giorno frequentano il centro storico. Si tratta ora di informare bene i clienti abituali dello spostamento, perché quando si cambia, soprattutto così spesso in così poco tempo, c’è sempre il rischio di perderne qualcuno”.

Durante la riunione, il comune ha anche comunicato alla Fiva-Confcommercio di Vicenza che sono stati assegnati i posteggi del nuovo mercato sperimentale in zona Maddalene. Saranno otto i banchi (quattro alimentari e altrettanti non alimentari) che ogni mercoledì, dal prossimo 23 marzo, troveranno posto in via Cereda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *