Breaking News

Schio, nuova area di sosta per i camper

Entro luglio, Schio offrirà ai turisti che viaggiano in camper una nuova opportunità. L’amministrazione comunale ha infatti deciso di realizzare un’area di sosta, vicino all’ex caserma Cella, dedicata a questo tipo di veicoli. Non una semplice piazzola di sosta, ma una struttura ben attrezzata, poco lontana dal centro, è ad esso collegata da marciapiedi e dal servizio di trasporto pubblico locale.

Per realizzare l’opera, che prevede una spesa di circa 100 mila euro, si dovrà sistemare l’area sterrata, con bonifica del sottofondo del piazzale, deflusso delle acque meteoriche verso caditoie e pozzetti e asfaltatura. Verranno ricavate quindici piazzole per la sosta, di cui una per disabili, oltre ad una zona dedicata al carico e scarico. Saranno installate colonnine per l’allaccio elettrico e di acqua potabile e l’accesso sarà a pagamento.

Aree verdi e aiuole delimiteranno le aree perimetrali, mascherando il transito veicolare della vicina via Cardatori. Tutta l’area sarà sorvegliata da una videocamera e provvista di punti luce ad alta efficienza e a basso consumo. Tutta la zona è stata progettata dagli uffici tecnici del Comune di Schio, sentito anche il parere del Camping club alto vicentino.

“Questo progetto – ha spiegato il sindaco, Valter Orsi – è motivo di soddisfazione perché risponde a diverse esigenze. Innanzitutto dà uno spazio adeguato agli utenti attivi del nostro territorio che vogliono praticare un turismo itinerante, beneficiando delle molte proposte che questa zona esprime, cultura, archeologia industriale, storia, religione, arte, sport, architettura, natura… In secondo luogo va a riqualificare un’area facendo venir meno situazioni potenzialmente pericolose per la sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *