Breaking News
Tenta di svuotare la cassa di un bar. Arrestato

Malo, arrestato per due rapine di alcuni anni fa

È stato arrestato nel pomeriggio di lunedì dai Carabinieri della stazione di Malo, Florian Qato, esercente trentaduenne nato a Durazzo, in Albania. L’uomo, residente a Malo, dovrà scontare un anno e ventisei giorni di reclusione, per rapina in concorso. L’ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura della repubblica presso il tribunale di Vicenza come conseguenza di due reati, uno commesso ad Arzignano, nel 2011 e l’altro a Thiene, l’anno successivo, ai quali, secondo le indagini dei Carabinieri delle Compagnie di Thiene e Valdagno, Qato avrebbe partecipato.

Il trentaduenne, infatti, avrebbe preso parte alla rapina al ristorante pizzeria “I due forni” di Arzignano il 7 luglio 2011, quando, poco dopo la mezzanotte, tre individui armati di pistola, con il volto coperto da un passamontagna, entrarono nel locale e si impossessarono di circa cento euro dell’incasso. Uno dei clienti della pizzeria, che aveva accennato una reazione, fu anche colpito alla testa con il calcio di una pistola. Poco dopo, nelle vicinanze, erano state rinvenute due pistole a salve e tre passamontagna.

L’altro episodio che è costato l’accusa di rapina in concorso a Qato, risale al primo ottobre 2012. Quel lunedì, verso le 16.50 due persone armate di pistola entrarono nel negozio “Oroingross” di Thiene e si fecero consegnare quattro mila euro in contanti e quattro chili di oro, per un totale di circa 150 mila euro. I due fuggirono dopo aver legato, mani e piedi del dipendente con del nastro adesivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *