Economia

Luciano Vescovi verso la presidenza di Confindustria

Luciano Vescovi, imprenditore nell’ambito dell’edilizia, è stato designato oggi quale successore di Giuseppe Zgiliotto, in scadenza di mandato, alla presidenza di Confindustria Vicenza. E’ stata la giunta dell’associazione ad esprimersi sul nome di Vescovi, che attualmente ricopre il ruolo di tesoriere e di delegato alla finanza. Sarà poi l’assemblea privata ad eleggere effettivamente il presidente. La riunione della giunta di Confindustria Vicenza si è tenuta nel pomeriggio, proprio per esaminare le candidature.

L’incontro ha visto la relazione della Commissione di designazione, che nelle scorse settimane ha ascoltato in modo diretto le indicazioni di circa 140 imprenditori e, nel complesso, ha raccolto, anche attraverso i presidenti delle sezioni e dei raggruppamenti territoriali, i pareri di circa 300 associati. Al termine della relazione, con votazione di giunta, Vescovi è risultato designato alla presidenza a larga maggioranza.

Luciano Vescovi, 53 anni, è stato vicepresidente dell’associazione dal 2008 al 2012 e in passato è stato anche presidente del Gruppo giovani imprenditori. Sotto il profilo professionale, è titolare dell’Impresa edile Vescovi Antonio di Vicenza, azienda fondata dal nonno da cui prendere il nome, sviluppata da Gildo Vescovi e oggi condotta dai suoi figli, Luciano, Antonio e Maria Cristiana. L’assemblea privata degli associati, che procederà poi all’elezione vera e propria, è convocata per il 18 aprile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button