L’enogastronomia alla fiera Spazio Casa di Vicenza

Uno spazio interamente dedicato all’enogastronomia in fiera a Vicenza. Apre i battenti infatti, venerdì 11 marzo, Spazio Casa, il salone dedicato all’arredamento, allo stile e al comfort delle dimore. Proprio in questa occasione si terranno ben quindici appuntamenti tra cooking show e degustazioni. Dalla cucina dei colli Berici a quella della Pedemontana, dai piatti del Bassanese a quelli dell’Altopiano di Asiago, fino ad arrivare a Creazzo con il suo piccolo tesoro, il broccolo fiolaro. Nell’Arena del Gusto di Spazio Casa si daranno appuntamento gli chef del territorio e gli esperti dell’enogastronomia berica per una serie di eventi gratuiti e aperti al pubblico.

Un’iniziativa che vede in prima fila la Confcommercio di Vicenza la quale, grazie all’accordo con la fiera, porterà nell’Arena i gruppi ristoratori della provincia e alcuni chef di punta dell’Università del Gusto, tra cui gli stellati Baldessari e Rizzardi. Attorno a questa tavola si accomoderanno anche il consorzio di tutela formaggio Asiago, i consorzi vini Colli Berici, Lessini Durello, Breganze e Gambellara, la Confraternita del bacalà alla vicentina, la pasticceria Busato e la Grill Accademy Weber.

“La Fiera Spazio Casa è sempre un’ottima occasione per dare visibilità ai ristoranti e ai prodotti tipici del territorio – spiega Ernesto Boschiero, direttore della Confcommercio di Vicenza –, perché permette di far conoscere a un vasto pubblico le eccellenze della nostra provincia, che per tradizioni gastronomiche non è seconda a nessun’altra area del Belpaese”. Per appassionati o semplicemente per i più curiosi, l’appuntamento è all’Arena del Gusto, per due weekend consecutivi. Vi saranno appuntamenti “letteralmente per tutti i gusti”: si inizierà venerdì 11 marzo, alle 15.30, con lo chef Antonio Chemello, vero e proprio guru del bacalà alla vicentina, che insegnerà ai presenti tutte le fasi per la preparazione del piatto della gastronomia berica. Dalle 17.30 alle 19 momento “dolcezza” con i maestri della pasticceria Busato che passeranno in rassegna alcuni classici del periodo pasquale.

Sabato 12 marzo, alle 15.30, l’Università del Gusto manderà in scena il docente Alberto Basso, chef del ristorante Tre Quarti di Grancona, che presenterà “Bitter e non solo Bitter”, una lezione dove la cucina dialogherà con lo spritz. L’altro cooking show della giornata, delle 17.30, vedrà protagonisti i ristoratori Confcommercio di Creazzo, che faranno entrare nell’Area del Gusto il loro broccolo fiolaro. Tre, invece, gli appuntamenti previsti per domenica 13 marzo: alle 10.30 gli esperti del consorzio tutela formaggio Asiago presenteranno “Le quattro stagioni del formaggio Asiago DOP”, una degustazione di Asiago fresco, mezzano, vecchio e stravecchio abbinata a quattro vini vicentini.

La degustazione verrà replicata sabato 19 marzo, alle 15.30. Alle 16 del 13 marzo la cucina sarà a disposizione dello chef stellato Giuliano Baldessari del ristorante Aqua Crua, per un cooking show sulla carne di pecora. “La Primavera alle porte” sarà invece il tema del cooking show del gruppo Confcommercio “Ristoranti d’Autore della Pedemontana”, che si terrà alle 18. L’Arena del Gusto proseguirà anche lunedì 14 marzo, con il cooking show del gruppo ristoratori “Le Buone Tavole dei Berici” dal titolo “Visual Food”. L’appuntamento con l’Arena del Gusto tornerà poi da venerdì 18 a domenica 20 marzo, con altri sette interessanti eventi, tra cooking show e degustazioni. Maggiori informazioni sui siti www.spaziocasafiera.it e www.universitadelgustovicenza.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *