Breaking News

Bassano, conclusa la bonifica a Ca’ Baroncello

Sta per concludersi, a Bassano del Grappa, la bonifica nell’area dell’ex Brillantatura Bassanese, in via Portile, nel quartiere Ca’ Baroncello. I lavori di risanamento, ad opera dell’amministrazione comunale e di Etra Spa, erano iniziati nell’autunno scorso, con la rimozione di circa settanta metri cubi di liquido potenzialmente inquinante, distribuiti in una decina di vasche. Durante questa seconda fase, che terminerà entro la fine della settimana, sono stati eliminati i fanghi solidi pericolosi abbandonati e incontrollati nell’immobile.

Dopo la buona riuscita della prima parte degli smaltimenti, un ribasso d’asta ha permesso di procedere anche con questo intervento conclusivo, costato 7.600 euro. I costi finora sostenuti sono stati coperti dal Comune, che, come accaduto in occasione di altri episodi analoghi, si rivarrà ora sui proprietari.

“Siamo soddisfatti – ha sottolineato l’assessore con delega alla pianificazione urbana sostenibile e al patrimonio verde pubblico, Linda Munari – per l’esito di questa operazione, che ha messo in sicurezza l’area. Era molto importante procedere presto, perché i depositi costituivano un pericolo ambientale concreto in una zona abitata. Ora tutte le fonti di inquinamento sono state rimosse e le attività si sono svolte in piena sicurezza e affidabilità. E’ fondamentale garantire le procedure corrette per lo smaltimento di sostanze inquinanti, affidandosi a strutture specializzate per poter avere ogni garanzia in tema ambientale”.

“Abbiamo deciso di procedere con la bonifica – ha poi concluso – ma questo non significa che ci assumeremo i costi dei privati. È giusto che a pagare sia chi inquina, dunque, anche se la legge, in casi come questi, ci induce ad anticipare la spesa, ora vedremo recuperare le risorse impiegate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *