Sport

Basket, la VelcoFin Vicenza doma Albino

Importante successo della VelcoFin Vicenza, in vista dei playoff. Nel turno infrasettimanale giocato ieri sera alle 20.30, al PalaVicenza, infatti, le ragazze di coach Corno hanno prevalso, con il risultato finale di 52-40 su un combattivo Edelweiss Fassi Albino, nell’undicesima giornata di ritorno del girone A di serie A2. Ad imprimere al match contro le bergamasche la svolta decisiva, sono stati gli ottimi minuti giocati dalle biancorosse tra la terza e la quarta frazione. Il parziale di 12-0 costruito, ha infatti permesso alle padrone di casa di scavare il solco. Uno svantaggio che le ospiti non sono state in grado di recuperare.

Ecco una breve cronaca della partita. L’inizio della contesa sorride ad Albino, anche grazie alle due lunghe schierate in quintetto, Silva e Bedalov, che fanno sentire la loro presenza sotto il tabellone, 2-6. La VelcoFin recupera e mette la testa avanti, 8-7, ma sul 13-14, Fumagalli infila due conclusioni dalla lunga distanza, che valgono il +7 ospite, 13-20, alla prima sirena. Zimerle sale in cattedra e, supportata da Pegoraro, e da Prospero, firma il break di 11-3, che vale l’aggancio, 24-24. Vicenza non smette di spingere e chiude la prima parte della gara sul +5, 31-26.

Al ritorno sul parquet dopo la sosta negli spogliatoi, è Bedalov a tenere le bergamasche a contatto con le biancorosse. La lunga del Fassi, infatti, trova tre canestri, che servono a compensare quelli di Ferri, di Pegoraro e di Stoppa, 37-32. Poco più tardi, sul 38-34, comincia il momento d’oro della Velcofin. Con un’alta intensità difensiva e con 12 punti, realizzati a cavallo tra gli ultimi due periodi di gioco, dalla premiata ditta Benko-Fietta-Ferri, infatti, le vicentine volano a +16, 50-34.

Devicenzi e Silva provano a ridurre lo svantaggio, 50-40, ma il cronometro è implacabile. L’ultimo centro è di Zimerle, 52-40, che con 14 punti a referto, è la migliore realizzatrice del match. Dopo la pausa pasquale, la VelcoFin sarà impegnata nella delicata trasferta contro la capolista Broni, in programma il 2 aprile.

VICENZA: Fietta 8, Colombo, Prospero 6, Stoppa 4, Scaramuzza ne, Ferri 5, Grazian ne, Benko 6, Tommasini ne, Zimerle 14, Pegoraro 9

ALBINO: Celeri , Birolini ne, Locatelli 2, Vincenzi 1, Fumagalli 10, Silva 9, Isacchi, Devincenzi 5, Lussana 1, Marulli, Carrara 2, Bedalov 10

Ecco gli altri risultati:

  • Selargius – Costa Masnaga 64-61
  • Broni – Pordenone 72-45
  • Milano – Crema 53-66
  • Bolzano – Villafranca di Verona 53-74
  • Castelnuovo Scrivia – Cagliari 47-60
  • Carugate – Marghera 60-68

CLASSIFICA GIRONE A: Broni 48, Crema 40, Vicenza 34, Milano 32, Marghera e Villafranca di Verona 24, Costa Masnaga, Albino e Pordenone 22, Selargius 20, Carugate 16, Castelnuovo Scrivia 12, Cagliari e Bolzano 10

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button