Breaking News

Basket femminile, impegno casalingo per Famila Schio

Terza partita in sette giorni per il Famila Wuber Schio. Sabato sera, infatti, nell’anticipo dell’ottava giornata di ritorno di Almo nature cup, massimo campionato di pallacanestro femminile, le arancioni ospiteranno le ferraresi della Meccanica Nova Vigarano. L’appuntamento al PalaRomare di viale dell’Industria è per le 19. Guardando la classifica generale, il match con le biancorosse, che occupano la penultima posizione, non dovrebbe nascondere delle insidie alle campionesse d’Italia in carica, seconde in graduatoria assieme a Ragusa. Ma questo concetto è stato ripetuto anche per le ultime due gara disputate dalle scledensi (domenica, in casa, contro Torino e mercoledì in trasferta a Sesto San Giovanni) e che, invece, hanno creato loro qualche difficoltà, pur essendosi concluse con due successi.

Non bisogna poi dimenticare che le emiliane, nel quarto turno di ritorno, hanno saputo infliggere una pesante sconfitta (84-68) all’allora capolista Passalacqua Ragusa. Ma proprio a quel 31 gennaio, data dell’incontro con le siciliane, risale l’ultima vittoria delle ferraresi, che poi sono state sconfitte da San Martino di Lupari, Venezia, Umbertide e Battipaglia. Passando poi alla rosa a disposizione di coach Savini (finalmente al completo, dopo i molti infortuni subiti da inizio stagione), questa è composta dalle americane Orrange, Ostarello, con D’alie in cabina di regia, e da un nucleo di giovani italiane: le ali Tognalini, Crudo e Nicolodi , la lunga Vian, la guardia Cigliani e la play Vespignani.

Per quanto riguarda Schio, come detto, le ultime due performance non sono state esaltanti. Le scledensi, però, in entrambe le occasioni, hanno compensato le basse percentuali al tiro e i pochi allenamenti dopo la pausa del torneo italiano per il raduno della Nazionale, con l’esperienza, con la tecnica e con la lunga panchina, di alto livello, a disposizione. Proprio in occasione dei match recenti, ad esempio, Anderson ha risolto in maniera positiva più di qualche azione ingarbugliata e sia contro Torino sia contro Sesto ha messo a referto 22 punti. Anche Walker è stata determinante (18 + 20) mentre Yacoubou, autrice di 18 punti domenica scorsa, mercoledì ha lasciato il posto a Lisec.

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *