giovedì , 24 Giugno 2021

“Alice”, dal paese delle meraviglie a Brendola

Direttamente dal paese delle meraviglie, domenica alle 18, “Alice” farà tappa a Brendola, grazie allo spettacolo, ad ingresso libero, proposto dai ragazzi dell’associazione di promozione sociale Iod (Ieri – oggi – domani “Insieme per il futuro”), a conclusione del loro laboratorio teatrale. Un progetto giunto all’undicesima edizione e sostenuto dall’amministrazione comunale. L’evento è promosso dall’associazione Iod di Brendola, in collaborazione con il gruppo Teatro di sabbia e con l’assessorato ai servizi sociali del Comune.

Come dicevamo, il tema del laboratorio di quest’anno porterà gli spettatori a fare un salto nel paese delle meraviglie, attraverso un riadattamento teatrale dei testi di Lewis Carroll. Sul palco, tredici ragazzi assistiti dall’associazione Iod, di età compresa tra i 15 e i 40 anni, ciascuno con una forma di disabilità, e con una grande voglia di mettersi in gioco, al di là dell’emozione di esibirsi in pubblico.

Il gruppo attori, che ha scelto “Carriola” come nome di battaglia, è stato impegnato con prove e lezioni settimanali, fin dallo scorso ottobre, per mettere a punto questo spettacolo, proposto in un doppio appuntamento. Il primo, sabato 19 marzo alle 10 all’istituto Galilei, è aperto ai ragazzi delle scuole medie. A questa “prova generale” seguirà il debutto vero e proprio davanti alla cittadinanza, previsto per domenica 20, alle 18, nella sala della comunità di via Carbonara a Vo’ di Brendola. A fianco degli attori, ci sarà anche un accompagnamento musicale eseguito dal vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità