Thiene, studenti donatori di sangue grazie a Fidas

I giovani di Fidas Vicenza seminano bene e raccolgono… ancora meglio. Con due giornate di sensibilizzazione svolte nei giorni scorsi all’istituto tecnico “Aulo Ceccato” di Thiene, infatti, hanno raccolto adesioni ed il risultato è stato che ben trentacinque giovani studenti, appena diventati maggiorenni, hanno compiuto il grande passo verso la donazione.

“Queste campagne di sensibilizzazione – ha commentato il referente del progetto, Giulio Vialetto – ci danno sempre grandi soddisfazioni. I ragazzi mostrano sensibilità per la tematica della donazione del sangue, manifestando un grande senso di responsabilità nei confronti della società”.

L’organizzazione di manifestazioni come quella che si è svolta nella scuola di Thiene richiede la mobilitazione di molti volontari, come Giulia, che va nelle classi a parlare della donazione del sangue o Marco, Maurizio e Giuseppe, che hanno accompagnato gli studenti al centro trasfusionale. “Quando abbiamo di fronte dei ragazzi – prosegue Vialetto – è necessario che anche i volontari Fidas siano giovani e sappiano parlare la loro lingua. Per questo invito tutti i giovani interessati a darci una mano, visitando il gruppo Facebook Wake Up – Fidas zona 7 e scoprendo le opportunità offerte per mettersi in gioco”.

Fidas Vicenza ha organizzato un evento provinciale, in programma sabato 5 marzo all’ex ospedale di Thiene, per incentivare la partecipazione dei giovani alla vita associativa, riconoscendo l’importanza che la loro presenza rappresenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *