Provinciavicenzareport

Rosà, ladra colta in flagrante nella casa di un’anziana

Arrestata perché colta in flagrante mentre tentava di rubare nella casa di un’anziana. E’ successo oggi, a Rosà, intorno alle 13. L’arrestata è una donna sessantenne, Lucia Gabrieli, residente a Oderzo, nel trevigiano, pregiudicata per numerosi furti in abitazioni. A pizzicarla in casa di questa signora di Rosà, vedova e parzialmente invalida, in quel momento sola in casa, sono stati i carabinieri della locale stazione, allertati da un vicino della vittima del tentativo di furto che aveva notato dei movimenti sospetti.

Lucia Gabrieli
Lucia Gabrieli

La donna era entrata nella casa dell’anziana passando da porta laterale, che non era chiusa a chiave. Evidentemente proprio questo ha insospettito il vicino, che la ha vista entrare e che si è quindi subito recato nella casa della vedove per capire cosa stava succedendo ed eventualmente soccorrerla. Le ha quindi chiesto se avesse ospiti a casa. Ricevuta risposta negativa ha ispezionato la casa telefonando anche subito al 112. Ed è così che la Gabrieli è stata sorpresa, dal vicino, mentre rovistava in una delle stanze, e quindi bloccata subito dopo dai carabinieri arrivati in pochi minuti.

La donna si trova ora in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo, fissato per domani mattina. Da sottolineare in conclusione come il concetto su cui le forze dell’ordine insistono, ovvero l’allerta tempestiva del 112 da parte di chiunque individui una situazione sospetta, anche a danno ad esempio del proprio vicino di casa, consente di bloccare per tempo comportamenti criminali ed antisociali. In questo caso anche salvaguardando una fascia particolarmente debole della società come le persone anziane, bersaglio di soggetti senza scrupoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button