Breaking News

Riviera Berica, a fuoco un capannone. Esplode il tetto

Provinciale della Riviera Berica in tilt quest’oggi, non per un incidente stradale ma per un incendio, con tanto di esplosione, che si è verificato in un vecchio capannone artigianale che si trova lungo la strada, a Costozza di Longare, una officina ora adibita ad autorimessa. Le fiamma sono divampate nel pomeriggio, probabilmente partite da un furgone che vi era parcheggiato all’interno e che era carico di capi di abbigliamento, essendo di proprietò di un commerciante ambulante, che era per altro appena rientrato dal lavoro.

Il fuoco si è poi propagato ad un altri mezzi e, quando il calore è stato troppo forte, è anche esploso il tetto del capannone, in eternit, frantumandosi in mille pezzi che si sono sparsi ovunque, a cominciare dalla strada provinciale. Non si sono registrati feriti, per fortuna, ma i danni, ad una prima stima, sono piuttosto ingenti. Naturalmente, quanto è successo ha reso necessaria la chiusura della strada della Riviera Berica, dato che c’era da mettere in sicurezza e ripulire dai molti detriti un buon mezzo chilometro della provinciale.

Il tratto da Ponte di Costozza fino alla rotatoria della zona industriale è stato quindi chiuso al passaggio dei veicoli per alcune ore, ed il traffico è stato deviato. Dato che ad esplodere è stato un tetto in eternit, materiale che, come ben sappiamo, contiene amianto, sono intervenuti anche i tecnici dell’Arpav per verificare se vi siano rischi di inquinamento atmosferico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *