Breaking News

Vicenza, ai Ferrovieri si discute del nuovo centro

Assemblea pubblica sul futuro del nuovo centro polifunzionale del quartiere Ferrovieri, a Vicenza. L’incontro è programmato per lunedì 8, alle 20.30, nella sede del centro civico numero 7, in via Vaccari, e servirà per raccogliere idee e proposte da parte delle associazioni, ma anche dei cittadini, così da lavorare insieme alla costruzione di un progetto comune per organizzare al meglio il funzionamento della nuova struttura.

L’ex biblioteca decentrata del quartiere diventerà, infatti, un centro civico polifunzionale dal quale si potrà, non solo accedere al servizio bibliotecario provinciale, ma anche trovare laboratori per bambini, corsi di lingua, conferenze, doposcuola, incontri e attività organizzate in base alle esigenze dei cittadini. L’incontro rientra nell’ambito del processo partecipativo che il Comune di Vicenza sta portando avanti sul centro. Saranno presenti il vice sindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci, l’assessore alla partecipazione Annamaria Cordova e il consigliere comunale Lorenza Rizzini.

Nel dicembre scorso la giunta comunale ha approvato un progetto di ristrutturazione del centro per un importo di oltre 147 mila euro. Per quanto riguarda i lavori, che verranno realizzati in primavera, nei circa 300 metri quadrati dei locali saranno demoliti e sostituiti i vecchi controsoffitti, ritinteggiate le pareti, rifatti gli impianti di riscaldamento e raffrescamento, verrà sostituito l’impianto di illuminazione esistente con uno a led e risistemati i servizi igienici.

Per finire, previo parere favorevole della Soprintendenza belle arti e paesaggio, sarà aperta una nuova porta, che consentirà di accedere al giardino. Nei primi tempi la gestione del centro sarà mista, cioè affidata a un soggetto individuato tramite gara, al quale si affiancherà l’attività di volontariato del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *