martedì , 27 Aprile 2021

Vicenza, meglio il bilancio familiare con “Economia 2.0”

Inizierà giovedì 4 febbraio, a Vicenza, “Economia domestica 2.0”, un percorso formativo informativo sul risparmio energetico e sulla gestione del bilancio familiare, organizzato dall’assessorato alla comunità e alle famiglie del Comune di Vicenza, in collaborazione con Aim Energy. L’appuntamento con il primo incontro, aperto a tutti, sarà alle 16.30 nella sala parrocchiale di San Paolo, in via Carducci e vedrà la presenza di tecnici di Aim Energy, partner del progetto, di Francesco Bortolotto, esperto in tematiche ambientali e di operatori sociali e volontari di diverse parrocchie cittadine.

“Economia domestica 2.0” si inserisce all’interno delle attività previste dal progetto, finanziato dalla Regione del Veneto, “Rui – Cittadinanze reincontrate”, finalizzato a sostenere il reddito e il reinserimento sociale delle famiglie in disagio sociale ed economico. Il percorso viene sperimentato nell’ex circoscrizione 5, anche con l’obiettivo di valutarne la replicabilità nelle altre ex circoscrizioni ed anche nelle città aderenti al progetto.

Le motivazioni di questi incontri risiedono nel costante aumento delle famiglie che chiedono aiuto ai servizi sociali e alle associazioni caritatevoli della città per affrontare le spese familiari, anche a causa di bollette di acqua, luce e gas particolarmente esose. Di fronte a queste richieste di aiuto, gli operatori sociali e i volontari delle parrocchie si sono trovati spesso in difficoltà. Accanto ad un aumento del costo delle forniture elettriche e del prezzo del combustibile per il riscaldamento (almeno fino a qualche mese fa), sono però risultate evidenti una scarsa conoscenza delle strategie di risparmio familiare ed una tendenza allo spreco. Agire sull’educazione al risparmio energetico, per una migliore gestione del bilancio familiare, rappresenta, dunque, un’importante occasione per favorire comportamenti orientati alla salvaguardia dell’ambiente e delle risorse non rinnovabili.

Nelle prossime settimane saranno organizzati alcuni incontri a numero chiuso sulle strategie di risparmio familiare, con la testimonianza di persone che sono riuscite a sviluppare particolare attenzione in questo senso. Per maggiori informazioni è possibile scrivere a progettisociali@comune.vicenza.it o telefonare al numero 0444 222531. “La conoscenza dei bisogni del territorio e delle famiglie – ha spiegato l’assessore alla comunità e alle famiglie, Isabella Sala, che presiederà l’incontro del 4 febbraio – orienta gli operatori sociali e i volontari a pensare ad un coinvolgimento e ad una formazione delle persone che passa attraverso la relazione, la prossimità, il rispetto delle differenze e la valorizzazione delle competenze”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità