Sport

Calcio Serie B, il Vicenza è di scena a Bari

Il Vicenza, dopo il periodo di crisi, sembra in fase di guarigione e le vittorie ottenute contro Modena e Perugia hanno portato fiducia e ottimismo alla squadra. Per capire se davvero il periodo buio è passato bisogna attendere la partita di sabato pomeriggio, contro il Bari, in trasferta. I biancorossi hanno fatto passi avanti, come conferma lo stesso mister Marino, ma la strada è ancora lunga, anche se la rosa a disposizione permette di cambiare e variare la formazione.

Quando si scende in campo bisogna essere sereni, aspetto importante per il tecnico biancorosso. “In diverse partite eravamo contratti – ricorda il tecnico -, anche nella prima parte della gara contro il Modena la palla non girava in modo fluido. Rispetto alla vittoria con il Modena, nelle ultima gara c’è stata una differenza di approccio. Al di là del risultato la squadra ha espresso personalità e questa è la crescita che cerco e cerchiamo. Quando noi riusciamo a proporre il nostro calcio, muovendoci bene, diventiamo squadra”.

Il Bari è comunque un avversario tosto, che ha come obiettivo la promozione diretta in Serie A, e in attacco possiede giocatori di alto livello. “E’ una squadra forte – dice Marino – e noi dobbiamo puntare alla continuità di prestazioni e di risultati, con la consapevolezza di aver ritrovato, grazie alle ultime vittorie, un po’ di autostima. Noi abbiamo recuperato un calciatore come Brighenti, quasi un portafortuna: dal suo rientro in due partite abbiamo fatto sei punti. La fascia di capitano è il giusto riconoscimento per quello che ha vissuto e per la volontà che ci ha messo per tornare”.

Il mercato infine ha visto la partenza di Cinelli e l’arrivo di Bellomo. “Con Bellomo – conclude il mister – è stata colmata una partenza importante, quella di un calciatore e di una persona perbene come Cinelli. A livello umano mi dispiace che sia andato via, devo essere sincero. Bellomo possiede caratteristiche diverse, ma in un centrocampo a tre ci sta”.

La nostra diretta web a partire dalle 15

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button