giovedì , 29 Aprile 2021

Schio, riparte il concorso di idee “in movimento”

C’è tempo fino al 28 febbraio per partecipare al concorso di idee “in movimento” proposto, anche quest’anno, dall’ufficio Informagiovani di Schio. Si tratta di un’occasione per capire e sperimentare come trasformare un’idea in un progetto passo a passo. Il concorso è rivolto a singoli o a gruppi di giovani dai 16 ai 30 anni, in grado di realizzare, in maniera autonoma, un’iniziativa che non abbia scopo di lucro. I giovani ideatori potranno spaziare fra musica, arte, fotografia, cultura, sport, uso delle tecnologie, riciclo, e qualsiasi altro argomento di loro interesse. Particolare attenzione sarà rivolta ai progetti che tratteranno argomenti sociali e la prevenzione del disagio.

Per aderire al concorso è necessario candidare la propria proposta, come detto entro il 28 febbraio, compilando il modulo di iscrizione, reperibile on line pubblicato sul sito dell’Informagiovani, www.igschio.it. La realizzazione delle iniziative, poi, dovrà avvenire tra il 1° maggio e il 31 ottobre, in uno spazio del territorio comunale di Schio (ad esempio sale espositive, piazze, parchi giochi, strutture sportive presenti nei vari quartieri, inclusi sentieri e spazi aperti di Monte Magrè e del Tretto, etc). Tra tutte le proposte pervenute, i 20 progetti selezionati si trasformeranno in altrettante iniziative, che andranno ad arricchire il calendario degli appuntamenti per la città.

Entro il 10 marzo i partecipanti riceveranno una risposta. Non saranno presi in considerazione i progetti incompleti o quelli presentati dopo il termine ultimo del 28 febbraio. Per approfondimenti sulla stesura del progetto, per conoscere meglio le condizioni di partecipazione e gli spazi disponibili sul territorio, con il supporto di un operatore, è possibile fissare un appuntamento chiamando il numero 0445 691249 o scrivendo una e-mail a schio.ideeinmovimento@gmail.com.

“Quest’anno – ha spiegato l’assessore alle politiche giovanili, Barbara Corzato – vorremmo concentrarci soprattutto sui più giovani. Per far conoscere questa opportunità abbiamo programmato un incontro di presentazione del concorso, lunedì 8 febbraio, alle 18, all’Informagiovani di Schio, invitando a partecipare non solo i giovani interessati, ma anche tutti coloro che quotidianamente, e con ruoli diversi, si interfacciano con gli under 20, ad esempio educatori, insegnanti, allenatori sportivi, etc”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità