lunedì , 17 Maggio 2021

Lusiana, armi da guerra in casa. Arrestato

Una bomba a mano con detonatore a miccia, altre quattro inerti, dieci fucili ed una pistola, centinaia di proiettili di vario tipo, alcuni anche da artiglieria, e poi caricatori, pugnali, insomma un piccolo arsenale. E’ stato trovato, dai carabinieri, a casa di un uomo di Lusiana, di 56 anni, G.Z. sono le sue iniziali. L’uomo è stato arrestato e si trova ora nel carcere di Vicenza a disposizione dell’aurorità giudiziaria

Durante una normale attività investigativa, i carabinieri avevano maturato la convinzione che il 56enne di Lusiana potesse nascondere in casa armi da guerra ed esplosivi. Di qui le indagini specifiche e la perquisizione domiciliare, che è stata fatta ieri e che ha portato al rinvenimento delle armi.

All’operazione ha partecipato anche l’artificiere antisabotaggio del Nucleo investigativo del reparto operativo del Comando provinciale Carabinieri di Padova che, con perizia, ha messo in sicurezza gli esplosivi che erano ancora in grado di deflagrare, in particolare la bomba a mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità