C’è il musical al Comunale di Vicenza, è “Pinocchio”

Riprende la programmazione degli spettacoli Fuori Abbonamento del Teatro Comunale di Vicenza. Il primo è per sabato 16 gennaio, alle 20.45, e domenica 17 gennaio, alle 17, proposto dalla Compagnia della Rancia che porta in scena “Pinocchio. Il Grande Musical”, con le musiche di Dodi Battaglia, Red Canzian e Roby Facchinetti, liriche di Stefano D’Orazio e Valerio Negrini, regia di Saverio Marconi, una produzione musicale i Pooh. Si tratta di un musical per la famiglia, che ha già fatto numerosi tour internazionali, presentato anche al Columbus Day del 2010, ed era dai tempi di “Rugantino”, di Garinei e Giovannini, che un musical italiano non arrivava negli Stati Uniti.

Il musical, scritto da Saverio Marconi e Pierluigi Ronchetti, è basato sul libro originale di Collodi, con la trama cambiata ma non stravolta, piuttosto adattata ai ruoli della familiari dei nostri giorni. Già al suo debutto, nel 2003, è stato accolto da recensioni lusinghiere poiché sintetizza in modo emblematico la cultura, la creatività e l’identità italiana. Il personaggio di Pinocchio è del resto uno dei più famosi al mondo, nato dalla penna di Collodi e rappresentato in centinaia di forme artistiche, dalla letteratura ai film, dalla musica ai videogiochi. ha perfino dato il nome ad un asteroide (Pinocchio 12927). E’ uno spettacolo di successo insomma, con  centinaia di repliche in tutta Italia, 500 mila spettatori e numerose tournées internazionali.

La storia, inutile ripeterlo, è quella senza tempo del burattino con un’anima, costruito nel legno di pino, del teatrino di Mangiafuoco, dalle gag del Gatto e la Volpe, dalla magia della Fata Turchina e dal ritmo divertente ed esplosivo del paese dei Balocchi. Nel ruolo di Pinocchio ci sarà Manuel Frattini, poliedrico punto di riferimento del musical italiano; al suo fianco, un nuovo cast con Roberto Colombo nei panni di Geppetto e Beatrice Baldaccini in quello di Turchina, Gianluca Sticotti sarà il Gatto, Giulia Marangoni la Volpe, mentre Gioacchino Inzirillo sarà Lucignolo e Fabrizio Corucci Mangiafuoco; Luigi Fiorenti sarà il Grillo e Claudia Belli interpreterà Angela.

La supervisione musicale è di Mario Iacomelli, scene di Gabriele Moreschi su bozzetti originali di Antonio Mastromattei; i costumi sono di Zaira De Vincentiis, coreografie di Fabrizio Angelini, disegno luci di Valerio Tiberi, disegno fonico di Enrico Porcelli. Quanto alla Compagnia della Rancia, è una società di produzione di musical, tra le più note in Italia, nata nel 1983 come compagnia teatrale ed affermatasi in seguito con il musical, a partire da “La piccola bottega degli orrori” del 1988 e da “A Chorus Line” del 1990. Ha portato in scena negli anni i più celebri titoli del genere, a dimostrazione che il musical è un genere ormai apprezzato dal vasto pubblico. Biglietti, come sempre, al botteghino del Teatro Comunale di Vicenza o online sul sito www.tcvi.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *