Calcio Serie B, il Vicenza ospita il Modena

Il 2016 del Vicenza comincerà domani tra le mura amiche, contro il Modena, con fischio di inizio alle 15, e con la voglia di dimenticare l’anno appena lasciato alle spalle, che ha visto i biancorossi perdere posizioni in classifica dopo le numerose sconfitte. La nota positiva per il mister, Pasquale Marino, arriva dall’infermeria, quasi svuotata completamente, e dal ritorno in campo di Brighenti dopo quasi quattro mesi di assenza. Il mercato per ora ha visto l’acquisto di Ebagua e Moretti, mentre sul fronte delle cessioni rimane da sciogliere il nodo Cinelli.

Sarà una settimana difficile quella che attende i biancorossi, caratterizzata da tre partite (martedì ci sarà il recupero in casa del Perugia), ma il tecnico può contare sul rientro di pedine importanti utili ad alternarsi in campo. Il ritorno di Moretti fa piacere a Marino che dice: “E’ un gradito ritorno, non è rimasto all’inizio perché non di nostra proprietà, anche se qualcuno disse che ero stato io a non volerlo. Se non lo avessi voluto a luglio non lo avrei ripreso adesso. Abbiamo visto come in mancanza di un attaccante centrale, in certe partite, quando Raicevic non era al top della condizione, faticavamo a fare gol. Dobbiamo fare un buon girone di ritorno e servivano delle alternative, anche se abbiamo elementi che possono coesistere”.

Marino è realista e, viste come si sono messe le cose, pensa alla salvezza e non ai playoff, come faceva invece a inizio stagione. “Pensiamo a lottare di partita in partita – ribadisce il mister – senza guardare cosa fanno gli altri. Viviamo alla giornata dando il massimo. Ora abbiamo qualche elemento in più a disposizione, lo stesso Vita ha recuperato”. Il Vicenza deve sbloccarsi e vincere una gara per risollevare il morale dimenticando il passato”.

La nostra diretta web a partire dalle 15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *