Provinciavicenzareport

Brogliano, due donne intossicate da un braciere

Hanno rischiato grosso due donne senagalesi, la notte scorsa, nella loro abitazione a Brogliano, in via Capovilla 21. Sono infatti rimaste intossicate da monossido di carbonio a causa di un braciere artigianale che avevano approntato, in cucina, per riscaldarsi (nella foto sopra). Era costituito da uno scolapasta con della stagnola e dentro la brace. Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Arzignano, su segnalazione del Suem 118, per scongiurare il peggio.

Appurata infatti la presenza la presenza del pericoloso gas da combustione nella casa, i pompieri hanno subito arieggiato i locali e messo in sicurezza l’edificio.  Le due donne, madre e figlia di 48 e 23 anni, sono state prima soccorse all’ospedale di Valdagno e poi inviate al centro iperbarico di Torri di Quartesolo. Intervenuti anche i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button