venerdì , 14 Maggio 2021
1915-1919. Donna armena inginocchiata accanto al corpo d'una bambina morta
1915-1919. Donna armena inginocchiata accanto al corpo d'una bambina morta

Bassano, ritorna la rassegna “Venerdì storia”

Riparte a Bassano del Grappa la rassegna “Venerdì storia. Incontri sul filo della memoria”, ciclo di incontri dedicato agli eventi che hanno segnato la nostra storia, promosso dalla locale Biblioteca civica in collaborazione con le associazioni Anpi, Avl e 26 Settembre. Ideato nel 2012, il ciclo ha proposto negli anni quarantacinque appuntamenti che hanno visto sempre una folta partecipazione di pubblico, tra cui molti studenti delle scuole superiori bassanesi. Complessivamente hanno assistito agli incontri quasi cinquemila persone.

La formula adottata si propone di fare divulgazione storica di alto livello e, al contempo, mantenere viva la memoria anche attraverso il coinvolgimento di testimoni diretti, oltre che di storici di fama nazionale. Il calendario di quest’anno di “Venerdì storia” si sviluppa tra gennaio e marzo, e prevede sei appuntamenti tutti di venerdì pomeriggio, alle 17.30, nella sala Chilesotti del Museo Civico.

Il primo incontro, a ridosso della Giornata della Memoria, è fissato per venerdì 29 gennaio alle ore 17.30 in Sala Chilesotti. Fulvio Cortese e Francesco Berti, due storici bassanesi, parleranno di una della grandi tragedie del ventesimo secolo, nell’incontro dal titolo “A cent’anni dal genocidio armeno”.

Per quanto riguarda gli altri incontri, (questo il calendario completo) si parl di “Istria contesa: guerre, foibe, esodo”, della questione veneta e del plebiscito del 1886, della Grande Guerra, di temi realtivi al lavoro e della Seconda Guerra Mondiale, con la Resistenza in Val d’Astico. L’ingresso agli incontri è libero. Agli studenti che parteciperanno verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido ai fini dell’attribuzione del credito formativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità