Breaking News

Vicenza, feste con l’Olimpico e i musei a prezzo ridotto

Vicenza, per le festività, propone i suoi gioielli ad un prezzo quasi simbolico. Con un biglietto di soli 4 euro infatti, i residenti in città e in provincia potranno accedere alle cinque sedi museali comunali: Teatro Olimpico, palazzo Chiericati, chiesa di Santa Corona, Museo Naturalistico Archeologico e Museo del Risorgimento e della Resistenza. Lo ha annunciato questa mattina il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci, che ha anche ricordato “le numerose iniziative programmate in città durante le festività natalizie, che hanno lo scopo di aiutare il centro storico a diventare un centro commerciale naturale, con la possibilità di frequentare i negozi e di visitare monumenti e bellezze storico artistiche”.

Da venerdì 11 dicembre a domenica 10 gennaio dunque, l’offerta culturale della città accompagnerà le festività, nelle quali si inseriscono anche le mostre dedicate agli illustratori, avviate durante il Festival Illustri appena concluso e che saranno aperte fino al 31 gennaio. Attrarre sempre più persone in centro storico è lo scopo dichiarato, un centro storico di Vicenza che comunque appare già ricco di proposte. Le luminarie decorano non solo il cuore della città ma anche alcune zone fuori dalle mura, grazie alla collaborazione dei commercianti. Confcommercio ha promosso Play art che, al Museo naturalistico e archeologico, accoglie i bambini per coinvolgerli in interessanti attività mentre i genitori possono dedicarsi agli acquisti.

Ieri, inoltre, si è chiuso Illustri Festival che si è rivelato un successo, con oltre diecimila persone in visita alle tre mostre ad ingresso gratuito durante i primi cinque giorni. “Siamo molto soddisfatti – ha commentato il vicesindaco – dell’andamento di Illustri festival, con un alta partecipazione ai vari e numerosi eventi proposti. Grande afflusso c’è stato anche nelle sedi delle tre mostre, prima tra tutte quella in Basilica palladiana. Il raggiungimento dei 10 mila visitatori complessivi, con 2336 ingressi nella sola giornata di martedì 8 dicembre, è stato possibile grazie all’apertura straordinaria di lunedì 7 dicembre, prefestivo, e anche del giorno festivo successivo. Diecimila visitatori è un numero molto alto che si è tradotto in una grande affluenza di pubblico in centro storico”.

Queste le aperture: Teatro Olimpico, palazzo Chiericati, chiesa di Santa Corona, Museo naturalistico archeologico e Museo del Risorgimento e della Resistenza cittadini rimarranno aperti durante le festività ad esclusione del giorno di Natale, 25 dicembre, e dell’1 gennaio. Rimarranno inoltre chiusi il lunedì. Le visite alla chiesa di Santa Corona saranno sospese durante le funzioni religiose.

Per quanto riguarda le mostre aperte fino al 31 gennaio 2016, “Illustri” in Basilica Palladiana è aperta dal martedì al venerdì dalle 15 alle19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 (chiuso 25 dicembre e 1 gennaio. In gennaio aperto solo venerdì, sabato e domenica). “Illustrissimo” a Palazzo Chiericati è invece aperta sabato e domenica dalle 10 alle 17; aperture straordinarie 5 gennaio dalle 14 alle 17 e il 6 gennaio dalle 10 alle 17. Infine, “Saranno Illustri” alle Gallerie d’Italia-Palazzo Leoni Montanari, è aperta dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18; orario ridotto il 24 dicembre e il 31 dicembre: ore 10-14 (chiuso 25 dicembre e 1 gennaio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *