Breaking News

Vicenza, arriva l’app per la sicurezza delle donne

E’ disponibile, sul sito del Comune di Vicenza, l’applicazione per smartphone Shaw, Soroptimist help application women, gratuita e creata per la sicurezza delle donne. Può essere usata per chiedere aiuto in situazioni di emergenza, ma è anche pensata per rispondere alla richiesta di informazioni legali su violenza e stalking.

L’applicazione è stata presentata durante il convegno Sicurezza donna, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, dalla sezione vicentina di Soroptimist, un’associazione femminile che opera per la tutela dei diritti umani e la promozione del rispetto delle diversità di genere. L’idea del progetto è nata dai club Soroptimist di Abruzzo, Campania, Lazio, Marche, Umbria e Sardegna e, grazie alla collaborazione con il 112 e il 1522, è stata possibile la creazione di questo strumento, diffuso in tutta Italia.

La app, disponibile per i sistemi operativi Ios e Android, grazie alle funzioni di geolocalizzazione e di click to call, offre diverse opzioni: il tasto 112, per una chiamata di emergenza alle Forze dell’ordine, in caso di pericolo immediato; il rinvio al 1522, numero nazionale accreditato, che smista la chiamata ai centri antiviolenza e che fornisce informazioni dettagliate di aiuto alle donne in difficoltà; un database che contiene notizie sugli aspetti legislativi più importanti in termini di violenza, stalking e prevenzione, sugli eventuali percorsi di codice rosa negli ospedali e sulle modalità di percorso preferenziale per l’accesso ai pronto soccorso.

Per promuovere la diffusione dell’iniziativa, l’ufficio pari opportunità del Comune di Vicenza ha pubblicato una scheda informativa, con indicazioni utili per scaricare l’app. Ulteriori chiarimenti sono reperibili su questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *