Breaking News

Thiene, appuntamento con “Natale di fiaba”

Come da tradizione, anche quest’anno, il centro storico di Thiene si trasformerà in un mondo incantato, durante i due fine settimana della tredicesima edizione di Natale di fiaba, in programma sabato 5 e 12 dicembre (dalle 15 alle 19.30), e domenica 6 e 13 (dalle 9.30 alle 19). Questa grande festa ad ingresso libero, dedicata ai bambini, ma capace di coinvolgere anche i genitori, è realizzata dall’associazione Amici di Thiene, in collaborazione con l’amministrazione comunale e con la Confcommercio.

Non solo il centro sarà oggetto di una trasformazione fiabesca. Già da qualche giorno, infatti, le rotonde di accesso alla città sono state addobbate con fantasiose installazioni, tra le quali pupazzi di neve creati usando bottiglie di plastica, ma anche pneumatici, babbi natale, giganti bastoncini di zucchero intagliati nel legno, castelli e capanne, capaci di creare un’atmosfera da favola. Passando poi al cuore di Thiene, le vie e le piazze principali, ospiteranno molteplici scenari. I visitatori potranno, quindi, attraversare il paese di Babbo Natale, in piazza Chilesotti, il paese dei racconti, in piazzetta Rossi, il paese di Pinocchio, in piazza Montello, ma anche il Bosco dei cento acri di Winnie the Pooh. Non mancherà, poi, la possibilità di rifocillarsi con gli arrosticini dei soldati romani, con le crepes di Cappuccetto rosso, con i dolcetti di Nonna papera, con i prodotti della fabbrica di cioccolato o con la pozione magica di Asterix. In questa pagina è disponibile il programma completo della manifestazione.

“Il sentimento che vorremmo trasmettere con Natale di fiaba – ha spiegato il presidente dell’associazione organizzatrice, Giuseppe Restiglian – è la serenità. Per la nostra manifestazione, abbiamo coniato un motto, composto da tre ‘S’: Storie (i racconti di ieri e di oggi, infatti, faranno rivivere il mondo delle fiabe), Solidarietà (visto che la manifestazione sostiene, anche quest’anno l’impegno della Città della Speranza) e, come detto, tanta Serenità da donare a tutti i visitatori”.

“Eventi come questi – ha sottolineato il sindaco di Thiene, Giovanni Casarotto – sono capaci di riportare alla luce il fanciullo che è in ciascuno di noi. Tornare bambini è utile, perché fa capire la realtà in maniera più genuina. Natale di fiaba è una festa unica nella provincia, e forse anche in tutto il Veneto”. Anche il direttore dell’Ascom, Franco Benvegnù, ha manifestato un apprezzamento per il lavoro svolto, con passione, dai volontari dell’associazione, “quella che gli Amici di Thiene portano avanti da tredici anni è una tradizione impegnativa che, dal punto di vista commerciale, ha un’attrattiva molto importante, ha un richiamo forte, anche perché si svolge in due fine settimana in prossimità del natale. Ci auguriamo, dunque, che la manifestazione porti letizia e serenità in questo momento economico ancora complesso”. Va anche ricordato che, nelle domeniche della manifestazione, i negozi del centro rimarranno aperti.

“I costumi – ha concluso Restiglian – sono sempre stati il punto di forza di Natale di fiaba e, quest’anno, abbiamo introdotto una novità. Oltre a tutte le figure presenti in piazza, domenica 13 ci sarà il primo raduno interregionale Cosplayer, vale a dire di persone che amano mettersi in costume e interpretare un personaggio”. Christian Menegozzo, organizzatore di questo evento che si propone di colorare e rallegrare Thiene, invita a presentarsi all’appuntamento vestendo un costume, così che la giornata si trasformi proprio in una festa di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *