Breaking News

Si assegna domenica il Premio Thiene

Sarà assegnato domenica 13 dicembre, il Premio Thiene, prestigioso riconoscimento che viene dato, ogni anno, dalla amministrazione comunale thienese, a quanti, cittadini o istituzioni, si sono distinti per l’attività svolta nell’ambito economico, sportivo, sociale e culturale. La cerimonia si terrà alle 10.30, nel Teatro Comunale di Thiene, aperta, come sempre, dal sindaco, Giovanni Casarotto, che traccerà il bilancio dell’anno che sta terminando e annuncerà le linee programmatiche per il 2016. Seguirà la consegna dei riconoscimenti e l’assegnazione della statuetta di Bacco e Arianna, opera dello scultore vicentino Guelfi.

Non mancherò la musica, proposta da Imt Vocal Project, per la direzione di Lorenzo Fattambrini. La mattinata darà anche l’occasione per uno scambio di auguri natalizi tra l’amministrazione comunale e la cittadinanza. Imt Vocal Project è una formazione vocale nata all’interno dell’Istituto musicale veneto Città di Thiene. ha un vasto repertorio nel quale non mancano gli spirituals tradizionali, le canzoni d’autore e la musica italiana. Oltre ai numerosi concerti che hanno permesso al gruppo di distinguersi tra le proposte corali italiane, vanno citati i brillanti risultati raggiunti in alcune competizioni tra i quali il primo premio al settimo Festival della Coralità Veneta, nel 2012, al Gran premio “Efrem Casagrande”, nel 2013, e al Concorso corale nazionale di Vittorio Veneto, sempre nel 2013.

Il suo direttore, Lorenzo Fattambrini, è invece una personalità musicale eclettica. Diplomata in canto, musica corale e direzione di coro e didattica della musica, ha collaborato con diversi musicisti, confrontandosi con vari generi, dalla musica antica al pop, al jazz, alla world music, con una particolare attenzione per la musica vocale. Ha realizzato diverse incisioni discografiche e partecipato a trasmissioni radiofoniche e televisive nazionali. Ha ricevuto nel 1997 il “Premio Quartetto Cetra” per gli arrangiamenti e la rivisitazione in chiave moderna del repertorio dei più noti gruppi vocali, italiani e non, dagli anni ’40 ad oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *