Breaking News

Rassegna sulla mobilità internazionale a Montecchio

La mobilità internazionale è al centro di “I go: da Montecchio al mondo”, una rassegna di tre incontri, proposta dall’assessorato alle politiche giovanili di Montecchio Maggiore, che, da martedì 15 dicembre, approfondirà diversi temi, tutti legati alle opportunità che i giovani possono cogliere all’estero per venire in contatto con realtà diverse da quella italiana e per accrescere il proprio bagaglio culturale. Gli incontri si svolgeranno all’Informagiovani in via Leonardo Da Vinci ad Alte di Montecchio

Il primo appuntamento, che, come detto, è in programma martedì 15, alle 18, avrà come relatrice Adelina Tadiello, dell’Urban Center di Thiene. Il tema che verrà sviluppato è quello dello stage all’estero, un’esperienza che potrebbe rivelarsi utile per diversi motivi. Ad esempio, per imparare o migliorare una lingua straniera, per acquisire esperienze professionali, prima di cercare un lavoro vero e proprio, ma anche per aumentare le possibilità di trovare un lavoro, visto che i manager italiani dichiarano di favorire, nelle assunzioni, i candidati che hanno maturato un’esperienza internazionale.

In quanto globalizzato, l’attuale mercato del lavoro non richiede solo competenze tecniche, ma anche capacità di parlare correntemente le lingue e conoscenza della cultura, dei comportamenti e del modo di pensare dell’interlocutore straniero. Il seminario “Stage all’estero” si pone dunque l’obiettivo di fornire informazioni, suggerimenti e consigli per affrontare e superare gli ostacoli che i giovani potrebbero incontrare nel caso decidessero di provare questa esperienza oltreconfine. Per gli altri due appuntamenti sarà necessario attendere il 2016. Il 12 gennaio, infatti, Bridge Blue Global curerà l’incontro “Destinazione Australia”, mentre il 2 febbraio, toccherà a Igor Reghellin e al seminario dal titolo “The world needs more Canada”.

Per partecipare a questi incontri gratuiti è necessario prenotarsi, compilando il form presente a questa pagina, oppure inviando un’e-mail all’indirizzo infogiomm@interplanet.it, indicando i propri dati (nome e cognome, data di nascita, comune di residenza, numero di telefono e indirizzo e-mail)Lo stesso indirizzo si può usare per inviare una richiesta di informazioni all’ufficio Informagiovani, che può essere contattato anche telefonicamente, al numero 0444 490934, o presentandosi di persona allo sportello di via Leonardo da Vinci 17, negli orari di apertura (martedì, dalle 9.30 alle 13, mercoledì, dalle 15.30 alle 19, e giovedì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *