Breaking News

Grisignano, cadavere trovato nella sede di un’azienda

Un cadavere è stato trovato questa mattina nello stabile della ditta DZ Stampi, in via del Lavoro, a Grisignano. A fare la macabra scoperta sono stati i lavoratori dell’azienda, tornati al lavoro dopo la pausa per le festività natalizie. Il corpo è di Andrea Basso, 34 anni, residente a Conselve, in provincia di Padova. Basso è stato trovato all’interno di una tettoia chiusa da un telone e non ispezionabile dall’esterno.

L’uomo era scomparso da casa il 25 dicembre, giorno in cui lo zio della vittima ne aveva denunciato la scomparsa. In un primo tempo era sta fatta l’ipotesi che si trattasse di un ladro che aveva tentato di entrare dal tetto alto più di tre metri e che, cadendo da questa altezza, si sarebbe procurato le lesioni risultate fatali.

Più tardi, nella giornata di oggi, i carabinieri hanno potuto identificare l’uomo dalle impronte digitali, e sarebbe anche venuta meno l’ipotesi che all’origine della disgrazia vi sia stato effettivamente un tentativo di furto. La morte, quasi certamente, sembra risalire ad un paio di giorni fa. Pare che Basso possa aver tentato di entrare nell’azienda per trovare un riparo dal freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *