Breaking News

Ftv, sotto l’albero tre giorni di corse gratuite

Salendo senza biglietto sui mezzi pubblici, come è noto, si può incorrere in una sanzione monetaria. A Vicenza, però, domani, a Natale e a Capodanno, non si correrà questo rischio, perché sarà possibile usufruire di questo servizio di trasporto senza acquistare il titolo di viaggio. Il motivo, senza chiamare in causa il luogo comune secondo il quale nel periodo natalizio “siamo tutti più buoni”, va ricercato proprio nella volontà di incentivare il ricorso al trasporto pubblico, lasciando l’auto in garage, come misura per contrastare la massiccia presenza di polveri sottili nell’aria.

Anche quest’anno, dunque, le corriere delle Ferrovie e tramvie vicentine circoleranno a Natale e a Capodanno, per garantire a cittadini e turisti anche i collegamenti con i maggiori centri del territorio, vale a dire Schio, Recoaro Terme, Bassano del Grappa, Asiago-Gallio, comuni che, specialmente durante le feste, diventano mete privilegiate dei turisti. Sono state programmate quattro corse al giorno per ogni comune interessato, due di andata e due di ritorno, una al mattino e una al pomeriggio.

Domani, poi, saranno garantite tutte le corse dei giorni feriali, escluse quelle scolastiche. Unica eccezione alla gratuità è la linea Vicenza-Padova. In questa pagina, comunque, sono disponibili tutti i dettagli dell’offerta.

“Il bus gratis nel periodo natalizio – ha affermato l’amministratore unico di Ftv, Romano Leonardi- è ormai una tradizione, un regalo ai cittadini, che possono, così, dedicarsi agli ultimi acquisti senza lo stress del traffico e della ricerca del parcheggio, visitando anche i vari mercatini natalizi allestiti nel territorio, ma è anche un regalo, soprattutto, per l’ambiente”. Per motivi di sicurezza, l’autostazione di Vicenza rimarrà chiusa. Gli arrivi e le partenze verranno effettuati nel piazzale antistante la stazione ferroviaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *