sabato , 16 Ottobre 2021
L'auto usata dal rapinatore per fuggire
L'auto usata dal rapinatore per fuggire

Costabissara, rapina la farmacia. Arrestato

Attimi di paura poco dopo mezzogiorno alla farmacia Dallafina, a Costabissara, in via Brigata Sassari, dove è oggi andata in scena una rapina. Il malvivente ha avuto la peggio poiché arrestato poco dopo dai carabinieri. Sono le 12.20 quando un individuo col volto coperto da un berrettino, un foulard e occhiali da sole entra in farmacia armato di taglierino e minaccia la titolare, Lucia Dallafina, 40 anni, intimandole di consegnargli l’incasso. La donna ha eseguito la richiesta del rapinatore consegnandogli 400 euro in banconote di vario taglio, mettendole in un sacchetto di nylon. Dopo aver ricevuto il denaro il rapinatore è fuggito a bordo di un’auto grigia.

Denis Rech
Denis Rech

La vittima della rapina, che era nella farmacia assieme a due dipendenti, ha dato l’allarme al 112 e sono immediatamente scattate le ricerche. Alle 12.40 i carabinieri hanno rintracciato l’auto descritta lungo viale Verona, a Vicenza, e hanno arrestato il malvivente che, nel frattempo, si era tolto i vestiti che indossava durante la rapina ma aveva ancora con sé i soldi. Il suo nome è Denis Rech, 40 enne di Caldogno, con precedenti per reati contro il patrimonio. L’auto usata dall’uomo, una Opel Astra, è risultata rubata a Costabissara il 28 novembre scorso. Erano però state cambiate le targhe e sostituite con altre di una macchina anch’essa rubata, stavolta a Caldogno, il 17 dicembre.

I carabinieri, dopo l’arresto, hanno eseguito una perquisizione a casa di Rech e hanno sequestrato del materiale. Si tratta di un cellulare, due taglierini, abbigliamento usato per consumare i reati, due chiavi di auto probabilmente rubate, due trapani, una smerigliatrice, quattro contenitori per elemosina e una cassettiera. Rech è stato anche denunciato per guida senza patente, in quanto gli era stata sospesa. L’uomo è stato portato nel carcere di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità