Breaking News

Cornedo, fuga di gas ed una villetta esplode

Paura questa mattina per un’esplosione che si è verificata in una abitazione, a Cornedo Vicentino, in contrada Motta. E’ stata causata da una perdita di gas Gpl all’interno di una villetta, che è rimasta danneggiata molto seriamente ed in ogni sua parte. Per fortuna non vi sono state vittime dato che il proprietario, che vi era appena arrivato, un uomo di 67 anni di Cornedo, Franco Battilana, quasi per miracolo, è stato investito dall’esplosione solo marginalmente.

Quanto alla dinamica, é successo appunto che l’uomo, che usava la villetta di Cornedo come seconda abitazione, vi era andato questa mattina per preparare la serata con cenone natalizio tra amici. Appena accesa la luce c’è stata l’esplosione, evidentemente dovuta al fatto che la casa era già, e forse da un po’ di tempo, satura di gas.

Il boato è stato forte ed ha attirato l’attenzione di molti e fatti sì che scattasse l’immediato soccorso dei vicini, che hanno aiutato ad uscire dalla casa prestandogli le prime cure. Naturalmente, a quel punto, sono intervenuti i vigili del fuoco di Arzignano, Schio e Vicenza , con tre mezzi e quattordici operatori, per spegnere le fiamme innescate dallo scoppio. L’uomo invece è stato elitrasportato in ambulanza all’ospedale di Verona con alcune ustioni e qualche ferita superficiale. L’abitazione è stata messa sotto sequestro a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *