VicenzaVicenzareport

Vicenza, nove alberi da abbattere a Campo Marzo

Campo Marzo si sfoltisce, ma non saranno il degrado e gli spacciatori a lasciare l’area verde della città, bensì nove alberi pericolanti. Lunedì 7 dicembre inizieranno infatti i lavori di taglio di queste piante, sia nel parco cittadino che in viale Eretenio. Si tratta di alberi molto malati o addirittura già morti, che rappresentano un pericolo e per questo motivo ci vuole un intervento urgente.

Nel dettaglio, gli alberi da abbattere sono un noce e quattro pioppi bianchi sul lato di Campo  Marzo, verso viale dell’Ippodrono, un pioppo cipressino vicino a viale Venezia e tre platani in viale Eretenio, questi ultimi colpiti da cancro colorato. Tutte le piante, come dicevamo, sono gravemente danneggiate, con chiome e rami secchi. I platani di viale Eretenio, addirittura, sono stati classificati come già morti dai tecnici che hanno eseguito le valutazioni di stabilità.

Gli abbattimenti saranno eseguiti da lunedì 7 a venerdì 11 dicembre, con sospensione dell’intervento martedì 8 dicembre, giorno festivo, e giovedì 10 dicembre, giorno di mercato. L’abbattimento, a cura di Aim Amcps, è stato concordato con l’assessorato alle cura urbana che ha già previsto il reimpianto di un pari numero di alberature. Bisognerà però attendere la primavera per vedere quelle nuove negli stessi siti, una volta bonificate le ceppaie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button