Breaking News
Pasquale Marino
Pasquale Marino

Calcio serie B, il Vicenza ospita la Salernitana

Dopo la sconfitta di Terni, in campionato, e quella di Modena, in Coppa Italia, il Vicenza deve rialzarsi e tornare alla vittoria. I biancorossi domani pomeriggio, fischio di inizio alle 15, devono dare il massimo al Menti contro la Salernitana. Mister Pasquale Marino è preoccupato per il momento negativo della squadra: “Ultimamente abbiamo avuto diverse defezioni ma stiamo gradualmente recuperando giocatori anche se ne mancano ancora tanti. Giochiamo tutti ogni tre giorni, l’importante è mettere sempre quell’atteggiamento che abbiamo avuto con il Cesena. Il programma lo si fa sempre al netto, avendo tutti a disposizione. Ci manca qualcosa a livello di punti ma nonostante le problematiche la squadra ha saputo esprimersi su buoni livelli a parte in due partite, ma questo sta nella logica delle cose, può capitare a tutti. Sul piano del gioco le prestazioni sono sempre state più che sufficienti”.

La sconfitta contro la Ternana brucia ancora ma bisogna pensare alla prossima gara: “Terni è archiviata, è stata troppo brutta perché quello sia il Vicenza. E’ normale che si debba guardare avanti mettendoci un masso sopra. Ci sono tante componenti che hanno influito sulla negatività della prestazione, sono aspetti che curiamo come squadra e nello spogliatoio. Tutti sono determinati a riscattare quella prestazione, siamo orgogliosi di dimostrare che non siamo quelli, questo è sicuro. Una reazione già c’è stata in Tim Cup dove siamo riusciti con tanti giovani a tener testa ad un avversario della massima serie. Rimanere in partita anche in dieci è la dimostrazione che questa squadra non molla. Ho letto dei giudizi negativi sui ragazzi e questo mi dispiace perché hanno dato tutto”.

Infine una battuta del tecnico sull’avversario di domani: “Faremo una gara totalmente opposta a quella di Terni sotto il profilo dell’agonismo e dell’attenzione. Non so come giocherà la Salernitana, nell’ultimo periodo ha cambiato spesso modulo ma a prescindere da questo noi metteremo in campo lo stesso atteggiamento e quella identità di gioco che ci hanno portato a fare prestazioni e risultati. La Salernitana è formata da calciatori esperti e può essere temibile. Inaspettatamente si trova in quella posizione di classifica e avrebbe meritato sicuramente qualcosa in più”.

La nostra diretta web a partire dalle 15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *