Breaking News

Vicenza per la “Settimana di riduzione dei rifiuti”

Aderisce anche Vicenza, quest’anno, alla “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”, dal 21 al 29 novembre, che ha come slogan “Fare più con meno”. Lo farà promuovendo controlli alle isole ecologiche, a cura di Aim Ambiente e dalla polizia locale, per scoraggiare comportamenti che causano disordine e degrado. Inoltre il personale della cooperativa Elica, rendendosi riconoscibile, durante la settimana sarà presente nei luoghi di raccolta dei rifiuti per dare informazioni sul corretto conferimento. Nel corso della settimana tutte le città europee aderenti propongono iniziative per sensibilizzare la popolazione sull’importanza di adottare comportamenti che riducano la produzione di rifiuti.

Oggi, l’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana del Comune di Vicenza, Antonio Dalla Pozza, Ruggero Casolin, direttore di Aim Ambiente, Marina Fornasier, vicepresidente della Cooperativa sociale Insieme, e Adriano Vernau, presidente di Festambiente Vicenza, hanno illustrato, a palazzo Trissino, le modalità di adesione di Vicenza alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti.

“Siamo soddisfatti – ha commentato Dalla Pozza – dei livelli di raccolta differenziata raggiunti da Vicenza che, a testimonianza del lavoro svolto in questi anni dalle istituzioni, dalle associazioni coinvolte e dai cittadini, si inserisce al secondo posto regionale, mentre il Veneto è al primo posto nazionale. Ora il nostro impegno sarà quello di affinare il lavoro per ottenere risultati sempre migliori. Proprio ieri abbiamo saputo che Vicenza è l’unico capoluogo veneto a far parte dei 30 comuni italiani selezionati da Ancitel per sperimentare il progetto Smartness in waste management, un sistema di monitoraggio tramite piattaforma web per migliorare la gestione dei rifiuti e per condividere più informazioni possibili con i cittadini. E’ una soddisfazione ulteriore, dopo i confortanti dati di Ecosistema Urbano e dopo che Federconsumatori ha certificato che la nostra gestione dei rifiuti è, oltre che efficiente, pure una delle più economiche d’Italia”.

La Cooperativa Insieme venerdì 20 novembre alle 19 presso il bar “Al “Barco”, in via Dalla Scola, presenterà la Re-Use Box. Realizzata in collaborazione con Aim ambiente e il Comune di Vicenza ha come obiettivo la promozione della cultura del riuso, per contenere la produzione di rifiuto e valorizzare le risorse del territorio. E’ una scatola di cartone che verrà consegnata a i cittadini chiedendo loro di riempirla di oggetti in buono stato che non usano più e che possono essere utilizzati da altri. Casalinghi, giocattoli, piccoli elettrodomestici, libri, attrezzature, complementi d’arredo sono oggetti che potranno essere facilmente raccolti e consegnati.

Nella mattinata di giovedì 26 novembre, in concomitanza con il mercato settimanale, in centro storico sarà presente un gazebo dove il personale di Aim ambiente e di Cooperativa Insieme darà informazioni sulle modalità di raccolta dei rifiuti e per sensibilizzare la popolazione a favore della riduzione della quantità di rifiuto prodotto. Da segnalare infine Filmambiente, la rassegna di cinema ambientale giunta alla quarta edizione che si terrà dal 20 novembre al 18 gennaio, organizzata da Festambiente Vicenza. Dopo l’avvio, domani, venerdì 20 novembre, con “The Repairman” si prosegue domenica 22 novembre con “Kmcorto.tv”, di Cooperativa Easy, dalle 20.30, al Polo giovani B55, in contra’ Barche 55, realizzato grazie al bando Energie Sommerse, promosso dall’assessorato alla crescita del Comune di Vicenza con il sostegno di Veneto Banca.

Mercoledì 25 novembre sarà la volta di “Contadini di Montagna” di Michele Trentini, dalle 20.30 (Polo giovani B55 in contra’ Barche 55). Sabato 28 novembre doppio appuntamento: dalle 15.30 alle 18 nella sede della Cooperativa Insieme (via Dalla Scola 255), “L’ingenuo della lampada. Una lampada da vecchie musicassette?”, dalle 18.30 al bar “Al Barco” (via Dalla Scola 255) “Replay, in viaggio nell’Upcycling” di Marco Fantacuzzi. Infine lunedì 18 gennaio 2016 si potrà assistere a “I sogni del lago salato” di Andrea Segre, alle 20.30 nella sede della Cooperativa Insieme (via Dalla Scola 255).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *