Breaking News

Vicenza, nuovo semaforo in via Marosticana

L’incrocio tra strada Marosticana e via Lago Maggiore, a Vicenza, sarà presto regolato da un nuovo semaforo. Inoltre verrà tracciato un nuovo attraversamento pedonale, oltre a quello esistente, ed entrambi saranno regolati da semaforo e tracciati con fondo rosso. L’amministrazione comunale, durante la riunione di giunta di mercoledì 11 novembre, ha approvato il progetto definitivo per mettere insicurezza l’incrocio dove il 22 novembre 2014 ha perso la vita la giovane Sarah Acevedo.

“Ogni volta che accade un incidente cerchiamo di capire come possa essere avvenuto per porre rimedio ed evitare che la vita di una persona possa essere messa nuovamente in pericolo – ha dichiarato l’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Dalla Pozza durante il sopralluogo in prossimità dell’incrocio oggetto dell’intervento -. Pur trattandosi di un incrocio a norma desideriamo aumentarne la sicurezza con alcuni accorgimenti che contiamo di mettere in atto entro marzo 2016 con una spesa di 50 mila euro. Il lavoro consentirà, inoltre, di connettere al quartiere di Laghetto via Maglio, al di là della Marosticana, e sarà sicuramente utile per l’uscita più agevole dal quartiere attraverso via Lago Maggiore”.

L’intervento prevede la realizzazione di un impianto semaforico a led che consentirà l’uscita in sicurezza da via Lago Maggiore dei veicoli che, come adesso, potranno continuare a svoltare a destra e a sinistra su strada Marosticana: il loro avvicinarsi all’incrocio farà scattare il verde grazie alle spire posizionate sotto l’asfalto. L’impianto regolerà anche i due attraversamenti pedonali in prossimità dell’incrocio: l’attuale attraversamento, infatti, sarà traslato, e ne sarà tracciato uno nuovo; entrambi avranno il fondo rosso, saranno privi di barriere architettoniche e dotati di dispositivi per non vedenti. Per consentire una corretta visibilità verrà leggermente arretrata la fermata dell’autobus, inoltre verrà regolarizzata l’isola ecologica. Tutto il tratto verrà disciplinato con limite di velocità di 30 chilometri orari. L’impianto semaforico sarà adeguato anche al transito degli autobus con sistema opticon.

“Strada Marosticana è un’arteria cittadina molto trafficata e ad alta pericolosità per questo cerchiamo di intervenire costantemente per migliorarne la sicurezza – ha concluso l’assessore -. Nel bilancio 2016 abbiamo già previsto 200 mila euro e altri verranno impegnati per gli anni successivi, per effettuare interventi in modo cadenzato. Si tratta, infatti di una strada difficile da trattare poiché molto lunga, priva spesso di marciapiedi, e con molte abitazioni che vi si affacciano: quindi abbiamo scelto di affrontare volta per volta situazioni che ci vengono segnalate dai cittadini. Lungo il tratto di strada Marosticana di nostra competenza abbiamo già rinforzato al segnaletica relativa al limite dei 50 chilometri orari come richiesto dall’associazione vittime della strada, mentre nel nuovo incrocio semaforico sarà in vigore il limite dei 30 chilometri orari”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *