Vicenza, muore operaio in un cantiere edile

Ancora una morte sul lavoro a Vicenza. E’ successo oggi, in un cantiere edile di via Sebastiano Anti, della ditta Sm Costruzioni, e la vittima è un giovane muratore di origine bosniaca Zoran Debeljak, di 31 anni, residente in città. L’episodio è di questa mattina, poco dopo le 9, l’uomo è stato colpito dalla caduta di un carico di panelli di legno movimentati dalla gru del cantiere.

Sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco che, collaborando con il personale sanitario del 118, hanno recuperato lo sfortunato lavoratore, che si trovava sul solaio della costruzione, portandolo a terra. In quel momento era ancora vivo, seppur in condizioni molto gravi, ed è quindi stato subito ricoverato all’ospedale San Bortolo di Vicenza, nel reparto di rianimazione.

L’uomo presentava un forte trauma toracico, e si è anche tentato una operazione chirurgica che gli salvasse la vita, ma nessuno sforzo è purtroppo valso a salvarlo e l’operaio è morto poche ore dopo. Sono intervenuti sul luogo dell’incidente, per i rilievi del caso, anche la Polizia di Stato e il personale dello Spisal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità