Vicenza, Gian Antonio Stella su Europa e immigrazione

“Europa e immigrazione”, sarà questo il tema di una lezione che il giornalista e scrittore Gian Antonio Stella terrà a Vicenza, nella mattinata di lunedì 30 novembre, al liceo Quadri, nell’ambito del ciclo di lezioni e laboratori dal titolo “Europa, da Altiero Spinelli all’età della globalizzazione. Bene comune, partecipazione, solidarietà e inclusione”. Non mancheranno subito dopo le testimonianze di alcuni profughi, che racconteranno le loro storie un po’ più tardi, a partire dalle 11, mentre l’appuntamento con Stella è alle 8.30.

Gian Antonio Stella
Gian Antonio Stella

Il progetto, proposto dalla sezione didattica dell’Istituto storico della resistenza e dell’età contemporanea “Ettore Gallo” di Vicenza in collaborazione con l’Ufficio giovani del Comune di Vicenza, l’associazione “Cittadini per Costituzione”, il liceo Quadri e l’Ufficio scolastico regionale per il Veneto Ufficio ambito territoriale VIII Vicenza, è destinato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Vicenza e provincia, ma anche ai docenti interessati.

“Obiettivo del percorso – spiega una nota di presentazione dell’iniziativa – è recuperare, assieme agli studenti, lo spirito e i valori per i quali l’Europa è stata pensata, in un momento storico e politico in cui le istituzioni e i governanti sembrano incerti e incapaci di dare risposte efficaci e condivise ai problemi derivanti dalla globalizzazione. Gli incontri cercano anche di fornire alle giovani generazioni gli strumenti culturali necessari per formarsi un’opinione in merito”.

Il ciclo di lezioni si sviluppa da novembre a maggio. Le lezioni sono generalmente accompagnate dalla proiezione commentata di materiali audiovisivi e strutturate in modo laboratoriale. Al progetto hanno già aderito gli istituti Quadri, Fogazzaro, Piovene, Farina, Da Schio, Brocchi, Chilesotti e Masotto, per un totale di 800 studenti. Per informazioni: telefono 324 5915383, dal martedì al venerdì, dalle 9 alle 13 (il martedì e il giovedì anche dalle 14.30 alle 17), email istrevi.didattica@istrevi.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità