Vicenza e provincia cronaca

Campiglia, truffato con vendita di un camper –

Aveva messo in vendita il camper su internet ma il suo vero intento era quello di ottenere una caparra per poi rendersi irreperibile. Il furbetto della truffa online è stato invece identificato e denunciato dai carabinieri della stazione di Campiglia dei Berici. Tutto ha inizio quando un 34enne legge sul sito subito.it un annuncio nel quale un soggetto vende il camper. Una volta contattato il venditore l’uomo ha versato, come richiesto, 200 euro di caparra tramite una ricarica poste pay. Una volta eseguita la transizione però il presunto venditore, un tedesco di 49 anni residente a Milano, ha fatto perdere la sue tracce. La vittima si è così rivolta ai militari dell’Arma che hanno denunciato il tedesco, per altro con precedenti, per truffa.

Brendola, trasportava illecitamente pneumatici

Trasportava pneumatici esausti di varie marche e misure senza autorizzazione e quando è stato fermato per un controllo si è beccato una denuncia. L’episodio è accaduto ieri sera a Brendola, lungo la strada provinciale 500. I carabinieri, durante un servizio di controllo, hanno fermato un furgone, guidato da un ghanese di 38 anni. L’uomo è stato pizzicato, come detto, mentre trasportava pneumatici esausti senza avere alcuna autorizzazione e per questo è stato denunciato per trasporto illecito di rifiuti speciali non pericolosi. Il mezzo è stato invece sottoposto a fermo amministrativo per un periodo di 12 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *