Semafori adatti ai non vedenti a Vicenza

Il Comune di Vicenza partecipa ad un bando del Ministero delle infrastrutture e trasporti per ottenere un finanziamento e poter quindi intervenire sul semaforo all’incrocio tra via Quadri e viale Fusinieri. L’intenzione è quella di rinnovare l’impianto per adeguarlo alle esigenze delle persone non vedenti. Con una spesa complessiva di 80 mila euro si potranno installare lampade a led, sostituire il software dell’intero impianto elettrico, posare le spire in grado di rilevare i flussi di traffico nonché installare tutti i dispositivi per i non vedenti come gli avvisatori acustici e la pavimentazione tattile.

Si prevede inoltre l’abbattimento di tutte le barriere architettoniche ed il raccordo ai marciapiedi esistenti. Il progetto è stato approvato dalla giunta comunale che si è riunita il 23 novembre. La somma stanziata dal Ministero è di circa 600 mila euro ed il Comune di Vicenza, in base alla propria dimensione demografica, potrà concorrere al co-finanziamento di 60 mila euro. Il Comune stanzierà quindi la somma residua nel caso in cui si avrà a disposizione il contributo del Ministero.

Ricordiamo inoltre che l’amministrazione comunale di Vicenza interverrà anche per l’adeguamento e la sostituzione degli impianti semaforici, con risparmio energetico, per un importo di 150 mila euro, sugli incroci di viale della Riviera Berica con via dello Stadio, di viale Sant’Agostino con viale dell’Industria e di viale San Lazzaro con via Bellini. È in programma, inoltre, anche l’intervento di semaforizzazione all’incrocio tra strada Marosticana e via Lago Maggiore, per un importo di 50 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità