Breaking News

Giro di scavatori rubati scoperto dalla Polstrada

Sono tre le macchine operatrici e tre i carrelli elevatori sequestrati dalla Polizia Giudiziaria della sezione di Polizia Stradale di Vicenza nella giornata di ieri e risultate tutte rubate da alcuni cantieri stradali del Veneto. Ieri mattina sono arrivate delle segnalazioni riguardo la presenza di una macchina operatrice semovente caricata su un carrello ed agganciata ad un trattore agricolo, ferma vicino ad un’impresa agricola di Grisignano di Zocco. In effetti il mezzo risultava di proprietà dell’impresa “Mascotto” di Sandrigo e rubata nella notte da un cantiere nel padovano. Gli agenti hanno provveduto ad identificare il proprietario dell’impresa e una persona che aveva commissionato il trasporto da Padova a Grisignano.

Ulteriori controlli hanno permesso di rintracciare un altro esercizio commerciale, a Vicenza, dove erano presenti altre due macchine operatrici rubate nei primi quindici giorni di ottobre da cantieri in provincia di Padova e Venezia, rispettivamente di proprietà di imprese di Camposampiero e Udine. A Vicenza sono stati rinvenuti tre carrelli elevatori privi di targhette identificative e con numero d telaio abraso o contraffatto. I mezzi, dei quali non si è ancora risaliti ai proprietari, sono stati sequestrati. Anche in questo caso è stato identificato il responsabile dell’attività. Tutte le persone identificate sono state denunciate per ricettazione in concorso di veicoli rubati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *