martedì , 27 Luglio 2021
Lavoro

Brendola, giovani e imprese a confronto

A Brendola i giovani e le imprese saranno uno di fronte all’altro nello Speed date Giovani e imprese a confronto. L’appuntamento è per mercoledì 18 novembre, alle 20.30, nella sala consiliare del municipio, dove si parlerà di lavoro, in particolare degli interventi e delle possibili azioni da intraprendere per rimediare al gap esistente tra domanda e offerta di occupazione. Da una parte, infatti, i numeri dicono che, nel vicentino, quasi il 15% dei giovani sotto i trent’anni è disoccupato. Dall’altra, i dati diffusi da Unioncamere mostrano uno scenario fatto di spazi di mercato occupazionale difficili da colmare e di come, in alcuni settori, le imprese abbiano difficoltà a trovare specifiche figure professionali.

Il momento di riflessione e di dialogo proposto a Brendola, ha una struttura agile e informale, gode del patrocinio del Comune ed è promosso dalla associazione Giuseppe Benedetti – Orientare il futuro, in collaborazione con l’ufficio studi della Cisl Vicenza e con Cercando il lavoro, un progetto che vede in rete numerosi centri della provincia. L’associazione promotrice è nata da un gruppo di ragazzi accomunati dalla convinzione che sia necessario raccontare in prima persona le condizioni e la storia dei giovani lavoratori, mettendosi in gioco per divenire protagonisti e portatori di cambiamento nel territorio.

L’obiettivo della serata è quello di affrontare temi attuali e urgenti, come il lavoro e la sua ricerca, mettendo al centro le voci dei protagonisti, i giovani e gli imprenditori, avviando un confronto costruttivo tra domanda e offerta di un impiego. Verrà dunque concesso spazio alle storie di cinque disoccupati vicentini, che si confrontano con un mercato lavorativo difficile e in continuo cambiamento. Dall’altra parte, alcuni imprenditori del territorio illustreranno la loro esperienza nella ricerca di dipendenti, offrendo ai partecipanti utili consigli.

Durante l’incontro saranno anche presentati i dati sull’occupazione dell’Ovest vicentino (forniti dai centri per l’impiego di Montecchio, Lonigo e Valdagno), che sono stati elaborati dall’ufficio studi Cisl di Vicenza, in collaborazione con Local area network, e poi messi a confronto con i dati provinciali. Verrà inoltre proposta una lettura dell’andamento economico dei comparti di appartenenza delle imprese presenti. Concluderà la serata un intervento del direttore di Veneto Lavoro, Tiziano Barone.

L’appuntamento sarà anche l’occasione per presentare l’associazione Giuseppe Benedetti – Orientare il futuro, che si ispira ai valori che guidarono l’impegno dell’ex segretario generale di Cisl Vicenza, Giuseppe Benedetti, scomparso nel 2014, vale a dire il dialogo tra le diverse generazioni, la fiducia nei giovani, l’attenzione al lavoro come mezzo di crescita ed emancipazione per le persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità