sabato , 11 Settembre 2021
L'ala varesina di Schio, Laura "Chicca" Macchi
L'ala varesina di Schio, Laura "Chicca" Macchi

Basket, il Beretta Schio in trasferta a Kosice

Il mercoledì di Coppa riserva al Beretta Famila Schio una trasferta molto impegnativa. Domani, alle 17.45, le arancioni saranno di scena all’Angels Arena, contro le slovacche del Good Angel Kosice, nel quinto turno di andata del girone A di Eurolega, in diretta streaming a questa pagina.

Si tratta di una partita importante nell’eurocammino delle scledensi, che dovranno affrontare una delle formazioni più ostiche del panorama continentale. I precedenti tra le due squadre non sono favorevoli alle italiane. Negli otto incontri giocati, infatti, le gialloblù slovacche non hanno mai perso, ma una prestazione di livello, come le ultime giocate nella competizione europea, unita alla legge dei grandi numeri potrebbero sfatare questo tabù.

È di questo avviso anche Chicca Macchi, che commenta con queste parole l’imminente sfida: “stiamo bene e siamo pronte come sempre. Certo, un po’ di stanchezza c’è, con due trasferte consecutive e dopo una vittoria sofferta contro un avversario tosto come Torino. Ma la partita di Kosice è importantissima per il nostro cammino in Europa e quindi dobbiamo ricaricare le pile in fretta. Stiamo giocando un’ottima Eurolega e lo staff tecnico sta applicando una rotazione importante. In campionato, si sa, contro Schio tutti moltiplicano le energie, ma la risposta di tutte noi è stata convincente”.

“Sono convinta – continua l’ala varesina – che quest’anno abbiamo un piglio diverso in Eurolega. Andiamo a fare la nostra partita sicure e convinte di fare il nostro meglio. Kosice è una squadra di tradizione e molto solida, per questo sarà importante l’approccio alla gara. E poi vediamo come va”.

Con una media di 79,5 punti realizzati, il Beretta Famila Schio detiene il miglior attacco della competizione europea, così come la leadership nella distribuzione degli assist (18,5). Le scledensi, poi, si classificano al terzo posto nei rimbalzi conquistati (42,3). Kosice, che si presenta all’appuntamento casalingo contro le arancioni con uno score di due partite vinte e due perse, è nella top five delle formazioni che concedono meno punti alle avversarie (57 a gara) e, soprattutto, è difficile espugnare il campo di casa, dato che, finora, sul parquet dell’Angels Arena, le gialloblù di coach Maros Kovacik hanno raccolto solo successi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità