Breaking News

Basket femminile A2, VelcoFin supera Selargius

È una VelcoFin schiacciasassi quella che nel primo pomeriggio di oggi ha superato le sarde del San Salvatore Selargius appaiate in classifica. Tutte le giocatrici di Corno vanno a segno, ma è ancora una volta la difesa la chiave vincente con le ospiti che superano a malapena quota 30. Dopo un primo quarto a ritmi bassi chiuso sul 13-10, in avvio di seconda frazione Vicenza accelera ed è subito +5 per le biancorosse, con Zimerle che piazza il 15-10 e Prospero che su assist di Colombo in contropiede porta le padrone di casa sul 23-14.

A dare un’ulteriore sferzata alle sarde è un’altro assist, questa volta ad una mano di Keys con cambio di lato e relativa tripla piazzata di Colombo per il 30-18. Selargius al rientro dagli spogliatoi non riesce a reagire e la partita si incanala sui binari biancorossi: Pegoraro inizia le danze con un paio di arresto e tiro e una penetrazione nel cuore dell’area contro la difesa a zona delle sarde. Poi Vicenza dilaga con Prospero che arriva in doppia cifra, e un canestro e fallo di Keys in transizione: Selargius viene doppiato sul 50-25 con una tripla di Fietta. Finisce con un rotondo +30.

“Sono parzialmente soddisfatto – afferma Corno a fine partita – la nostra difesa è stata semiperfetta, con la staffetta Ferri e Prospero su Ljubenovic che ha funzionato, ma abbiamo ancora qualche problema in attacco, facciamo fatica a segnare 60 punti con 70 tiri presi: l’unica cosa positiva oggi è stato il gioco migliore con la palla che “viaggiava” di più e una gestione meno caotica dei possessi, è un buon segnale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *