Cultura e Spettacoli

Vicenza, Sergio Staino si racconta in Basilica

La scoperta di una malattia segna necessariamente l’inizio di una vita diversa. Per Sergio Staino i problemi alla vista sono arrivati insieme alla nascita del suo alter ego, il celebre e occhialuto Bobo. Ed è cominciata una sfida continua, in bilico tra limiti e potenzialità. La sue esperienza tra la malattia e la vignetta, tra ricordi e disegni, impegno civile e politica, cronaca e ricerca di senso, sarà al centro di un incontro che si terrà nella Basilica Palladiana di Vicenza, giovedì 8 ottobre alle 18.30.

L’incontro è stato organizzato dalla Fondazione Zoé, Zambon Open Education, in collaborazione con il Comune di Vicenza, nell’ambito della rassegna Vivere sani, Vivere bene. Sergio Staino, disegnatore satirico il cui personaggio più famoso, Bobo, è nato sulle pagine di Linus nel 1979. È vignettista “storico” de L’Unità, ma le sue strisce sono apparse e appaiono in tantissimi quotidiani e periodici italiani. Ha fondato e diretto i settimanali satirici Tango (1986) ed Emme (2007).

È stato inoltre regista teatrale, televisivo e cinematografico. Autore del romanzo satirico “Il mistero Bon Bon” (Feltrinelli, 2006). “Stainoterapia dell’amore” è il titolo dell’ultima sua raccolta di vignette pubblicata da Salani nel 2011. Nel 2014 Siena gli ha dedicato una grande mostra antologica a Santa Maria della Scala, ripetuta poi al Macro 2 di Roma nel 2015.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button